Sagra della strappatella contadina 2018


In: Umbria : Terni : Sismano

Descrizione
Anche quest'anno le verdeggianti colline di SISMANO si accendono di musica e colori con un evento enogastronomico di affermato rilievo: la SAGRA DELLA STRAPPATELLA CONTADINA.
Prodotto tipico e primo piatto di successo, dal 6 al 17 giugno potrà essere gustato assieme ad un ricco menù di prodotti tipici, all'interno degli
splendidi locali del seicentesco Castello di Sismano. Da provare anche il celeberrimo STINCO DI MAIALE AL FORNO. La nobile e caratteristica
collocazione, assieme all'abilità culinaria della popolazione offrono ai visitatori una serata da ricordare.
A corredo di tanta buona tavola, divertimento in piazza, con serate danzanti, liscio, giochi popolari e giochi gonfiabili per bimbi.
Inoltre quest'anno debutta "IL BRILLO PARLANTE" pub, gestito dai ragazzi del paese, che ospiterà al suo interno diverse eventi live.

Info:
www.sismano.org


Periodo: ATTENZIONE: La manifestazione si è tenuta in passato dal al , non si sa se si terrà anche nell'anno in corso e in quali date. Suggeriamo di verificare sul sito ufficiale della manifestazione.
Clicca qui per segnalare le nuove date »


Sagra della strappatella contadina si svolge nel mese di giugno, visualizza le altre pagine di Altre Manifestazioni: Altre Manifestazioni a giugno in tutta Italia, Altre Manifestazioni in Umbria oppure le sole pagine di Altre Manifestazioni a Terni.






Serate all'insegna della musica del divertimento e del Carnevale. In programma: Venerdì 4 Agosto alle 21:00, grande show "Più tale che quale. Star di casa nostra" 3° Edizione. Sabato 5 alle 21:00, "Il ballo delle debuttanti" con la partecipazione della scuola di ballo "Star dance school" dei... [continua]

Girando in Umbria... “Gubbio è Street Food”
Piazza 40 Martiri, ospiterà per tre giorni lo Street Food. 15 Food Truck proporranno uno Street Food variegato e di qualità, altre postazioni proporranno dolci e cocktail bar; 3 Birrifici proporranno una vasta selezione di birre Artigianali Nazionali. I prati della piazza potranno essere... [continua]