La domenica del collezionista 2018


In: Emilia Romagna : Rimini : Sant'Arcangelo di Romagna

Descrizione
Festa dedicata al collezionismo per le vie centrali di Santarcangelo dalle 9:00 alle 19:00 di domenica 2 maggio, con la partecipazione di circa 60 espositori che daranno vita ad una coloratissima mostra-scambio fra le più svariate forme di collezionismo, dalle più tradizionali, numismatica e filatelia, alle più popolari e contemporanee quali fumetti, sorpresine, confezioni mignon ed altro ancora.
Uno spazio particolare sarà riservato agli amanti della musica ‘da collezione’, con dischi in vinile, radio d’epoca e giradischi per nostalgici e melomani.

Info:
I.A.T. Pro Loco tel. 0541624270


Periodo: ATTENZIONE: La manifestazione si è tenuta in passato il , non si sa se si terrà anche nell'anno in corso e in quali date. Suggeriamo di verificare sul sito ufficiale della manifestazione.
Clicca qui per segnalare le nuove date »

Il testo è stato gentilmente fornito da: Monica Mazzoni - Assistente alla Comunicazione Blu Nautilus


La domenica del collezionista si svolge nel mese di maggio, visualizza le altre pagine di Antiquariato e Collezionismo: Antiquariato e Collezionismo a maggio in tutta Italia, Antiquariato e Collezionismo in Emilia Romagna oppure le sole pagine di Antiquariato e Collezionismo a Rimini.


Tutti gli Eventi della settimana a Rimini e provincia:

  • dal al a Cattolica (RN)
  • dal al a Bellaria Igea Marina (RN)
  • 33' Torneo internazionale di calcio ASAR Riccione per calciatori under 14. dal al a Riccione (RN)
  • 21' Primavera del Budo: stage internazionale di arti marziali e discipline per la mente e il corpo dal al a Riccione (RN)


Tutte le Manifestazioni in Emilia Romagna in corso:





Girando in Emilia Romagna... “Erodiàs”
A teatri di Vita, per due giorni andrà in scena "Erodiàs" uno dei monologhi tutti al femminile scritti da Giovanni Testori, a metà strada tra componimenti poetici e lamentazioni d’amore. Federica Fracassi è la principessa ebraica “in vetrina”, che recita in un grammelot che fonde la sacralità... [continua]

Girando in Emilia Romagna... “Sons of Sissy”
Al Teatri di Vita, "Sons of Sissy", quattro uomini in costume (e senza) suonano e danzano Sons of Sissy. Un nome ambiguo ma sincero, con cui il coreografo Simon Mayer ritrae il folklore della madrepatria, l’Austria settentrionale. La danza folk si fa simbolo di una lotta per la rivalsa nei... [continua]