Eventi Regione Basilicata


Percorso: Basilicata

Ecco i prossimi eventi che si svolgono in Basilicata:

Eventi in Basilicata oggi:
  • Hobbisti e collezionisti il a Potenza (PZ)


Vedi tutti gli eventi in Basilicata e in particolare le Sagre in Basilicata, gli eventi in Basilicata a novembre e gli eventi in Basilicata a dicembre

SPECIALE IMMACOLATA: scopri gli eventi in Basilicata per l'Immacolata 2017!


Basilicata Basilicata: La Basilicata è una regione dell'Italia meridionale che si affaccia a sud est sul Mar Ionio e a sud ovest sul Mar Tirreno. Confina a nord e ad est con la Puglia, ad ovest con la Campania e a sud con la Calabria. La regione è prevalentemente montuosa al centro con vette che superano i 2000 m di quota (la cima più elevata è il Monte Pollino 2.267 m), collinare a est e pianeggiante solo per un breve tratto a sudest. La regione ha 2 province: il capoluogo Potenza e Matera. Prima della conquista dei Romani il nome antico della regione era Lucania (dal nome dell’antica popolazione) che venne poi sostituito dall’Imperatore Augusto con Basilicata (deriva dal greco basilikos che significa governatore e principe). Il nome e i confini attuali rimasero inalterati anche con la successiva conquista dei Normanni. Dal 1932 al 1947 il nome della Regione ritornò ad essere ufficialmente Lucania. Oggi il nome è Basilicata, mentre gli abitanti sono chiamati Lucani.

Province in Basilicata: Matera, Potenza

In evidenza: Eventi e Manifestazioni in Basilicata

Da Vedere: I “Sassi di Matera”: sono quartieri scavati nella roccia e intagliati in un profondo burrone formato dalle pareti di tufo del torrente Gravina. I “Sassi” sono considerati Patrimonio Mondiale dell’Umanità e sono protetti dall’Unesco. Museo Nazionale della Siritide: si trova a Policoro, in provincia di Matera e comprende materiali provenienti dagli scavi archeologici di Siris e di Heraclea, citta' greca del V secolo, e da localita' della costa lucana.

Castello Normanno di Melfi: Nel Castello Normanno dell'XI secolo e' allestito un Museo in cui sono conservati reperti preistorici, materiali tombali, oreficerie, vasi greci.

Parco Nazionale del Pollino, condiviso con la Calabria: si estende per 200.000 ettari e comprende 66 Comuni di cui 22 in provincia di Potenza e 2 in provincia di Matera. E’ stato istituito come Parco Regionale del Pollino nel 1985 e come Parco Nazionale nel 1990 con l’aggiunta dei territori calabresi (32 comuni sono nella provincia di Crotone). Nel Parco è possibile visitare vari monumenti e reperti archeologici, ruderi di castelli, di rocche di fortificazione, di conventi, di monasteri, santuari, chiese e cappelle, isole linguistiche di origine albanese.

Maratea: in provincia di Potenza, è una rinomata località di villeggiatura ed è l’unico sbocco della regione sul mar Tirreno. Maratea è chiamata la “Perla del Tirreno” per la bellezza della sua costa su cui è situato il porticciolo turistico. E’ nota anche come la città delle 44 chiese, ricche di preziose testimonianze artistiche.


Gastronomia e Vini: La gastronomia della Basilicata é influenzata dalle tradizioni culinarie delle regioni confinanti (Campania, Puglia e Calabria). I sapori caratteristici sono pungenti: il peperoncino, le erbe aromatiche. Per il condimento viene utilizzato quasi esclusivamente l'olio d'oliva mentre è ignorato il burro. Elemento base è la carne di maiale: i lucani sono dei veri esperti nel trattare prosciutti, salsicce, capicolli e pancetta. Piatti tipici sono ad esempio cotechinata, frittura di maiale, peperonata con carne di maiale, sanguinaccio. Una curiosità: la salsiccia che in molte regioni viene chiamata “luganega” è originaria della regione e prende il nome dalla Lucania. Oltre al maiale, è utilizzata anche la carne di pecora e agnello. Tra i piatti di pesce segnaliamo zuppe di mare, anguille, trote e baccalà al forno. Per quanto riguarda i primi piatti, la protagonista di ogni pranzo è la pasta fatta in casa nelle sue molteplici forme: fra le più tipiche troviamo orecchiette, cavatelli, strozzapreti, fusilli e strascinate. Tipici della Basilicata sono infatti i ‘fusilli con le fave’ Tra le altre specialità gastronomiche lucane sono da citare i formaggi: scamorze, provole e ricotte. Diffusa la preparazione del caciocavallo, un formaggio che deve il suo nome al metodo di stagionatura: le forme vengono accoppiate ed assicurate a 'cavallo' di un bastone.I tre vini più famosi della Basilicata provengono tutti dal Vulture e sono l'Aglianico, rosso, il Moscato, bianco frizzante, e il Malvasia, tipico vino da dessert. L'Aglianico, ottimo con le carni, è l'unico ad aver ottenuto il riconoscimento della denominazione di origine controllata. Tra gli altri vini merita una segnalazione l'Aleatico di Rionero.

Province in Basilicata: Matera, Potenza

Ecco gli eventi e manifestazioni che abbiamo presenti in Basilicata: Raduni, Eventi Folkloristici, Cortei Storici, Eventi Religiosi, Concerti, Fiere, Sagre, Altre Manifestazioni, Cultura e Spettacolo, Mercatini, Eventi Sportivi, Eventi Artistici, Congressi, Antiquariato e Collezionismo