I giganti 2017


In: Sicilia : Messina : Messina

Descrizione
Nel mese di agosto a Messina si festeggiano i due giganti: Grifone e Mata.
Nella cultura locale vi sono molte leggende che vedono come protagonisti questi due giganti. Una di queste leggende narra che intorno all'anno 964 il moro Hassam Ibn-Hammar approdò sulla costa messinese per saccheggiare e devastare i paesi in quel luogo. Durante uno di questi saccheggi, il moro si innamorò perdutamente di una ragazza di nome Marta (divenuto poi Mata) , figlia di Cosimo II di Coltellaccio. I genitori di Marta erano assolutamente contrari al matrimonio della figlia con il moro musulmano, e così decisero di nasconderla in un luogo segreto. Gli uomini di Hassam riuscirono però a trovare la bella Marta ed a consegnarla ad Hassam in persona. Marta si chiuse in un interminabile silenzio che fu interrotto dalla conversione di Hassam al cristianesimo: il nome cristiano di Hassam fu Grifone e Marta accettò di sposarlo. Questa storia d'amore viene rievocata durante la festività che ha luogo il 13 ed il 14 di agosto: Grifone viene rappresentato come un baldo cavaliere con in mano una spada e nell'altra uno scudo con lo stemma della città di Messina. Mata invece viene rappresentata grazie ad un'enorme statua sul cui capo vi è posta una corona su cui sono disegnate tre torri, simbolo dei tre porti messinesi.


Periodo: la manifestazione si terrà dal al

Il testo è stato gentilmente fornito da: Redazione Giraitalia


I giganti si svolge nel mese di agosto, visualizza le altre pagine di Cortei Storici: Cortei Storici ad agosto in tutta Italia, Cortei Storici in Sicilia oppure le sole pagine di Cortei Storici a Messina.



Tutte le Manifestazioni in Sicilia in corso:





In occasione della Festa di San Sebastiano, mercoledì 19 Luglio alle 21.00 Svelata e "Curruta", la statua viene portata fuori dalla nicchia dove viene conservata durante l'anno e deposta sull'altare, tra le grida e le invocazione dei fedeli; benedizione della Reliquia e processione per le vie... [continua]

Mostra del Presepe artistico-semovente di Giacomo e Lorenzo Randazzo. In esposizione la rappresentazione dei mestieri, arti e tradizione siciliana. E’ realizzato in miniatura (in scala 1:10) con materiali reali (tufo, pietra, ceramica, legno, ferro). I personaggi, riproducono i movimenti tipici... [continua]