Rappresentazione teatrale "La ballata dei sangue e terra" 2018


In: Emilia Romagna : Bologna : Bologna

Descrizione
Teatro del Navile Bologna

Commedia Nova presenta
LA BALLATA DEI SANGUE E TERRA
Dramma in Atto unico di e con Daniele Ruzzier
musiche originali di Gaby Bultmann
(Teatro della Memoria)

"La ballata dei sangue e terra" si snoda attraverso il dialogo di due personaggi e racconta in chiave volutamente storica la genesi del popolo jugoslavo e la presenza paritaria in tempi ed eventi delle comunità italiane nel territorio slavo. Cantore e allo stesso tempo "sciamano", Bardovan evoca attraverso il suo canto l'Ectoplasma del passato che appare narrando gli eventi più salienti di guerre ed assassini di popoli e Re, fino a "denunciare" il proprio dramma. La vicenda volgerà, nella sua fase "centrifuga", con la metamorfosi simbolica dei due personaggi in un'unica entità, quella del Guslaro, l’ultimo "erede della storia".
Con l’invenzione drammaturgica dell'opera "La Ballata dei Sangue e Terra", Daniele Ruzzier si apre a nuove dimensioni creative e propone un racconto etnobiografico dove il personaggio narrante, con le sue invocazioni, le trasformazioni e le visioni sciamaniche, si fa rivelatore e cantore della genesi e della storia di un popolo.


Periodo: ATTENZIONE: La manifestazione si è tenuta in passato dal al , non si sa se si terrà anche nell'anno in corso e in quali date. Suggeriamo di verificare sul sito ufficiale della manifestazione.
Clicca qui per segnalare le nuove date »

Il testo è stato gentilmente fornito da: Teatro del Navile


Rappresentazione teatrale "La ballata dei sangue e terra" si svolge nel mese di marzo, visualizza le altre pagine di Cultura e Spettacolo: Cultura e Spettacolo a marzo in tutta Italia, Cultura e Spettacolo in Emilia Romagna oppure le sole pagine di Cultura e Spettacolo a Bologna.


Tutti gli Eventi della settimana a Bologna e provincia:



Tutte le Manifestazioni in Emilia Romagna in corso:





Piazza Mazzini, per tre giorni ospiterà la manifestazione Castrocaro in Festa. Aspettando il Natale, tra esposizione di prodotti: dell'artigianato. dell' enogastronomia, dell’agroalimentare. Per tutta la durata dell’evento creare un connubio perfetto tra il buon cibo, ottimi vini nonché ottima... [continua]

Girando in Emilia Romagna... “Sons of Sissy”
Al Teatri di Vita, "Sons of Sissy", quattro uomini in costume (e senza) suonano e danzano Sons of Sissy. Un nome ambiguo ma sincero, con cui il coreografo Simon Mayer ritrae il folklore della madrepatria, l’Austria settentrionale. La danza folk si fa simbolo di una lotta per la rivalsa nei... [continua]