L'ultima Luna d'estate


In: Lombardia : Lecco : Montevecchia

Descrizione
Ogni anno, tra la fine di agosto e l'inizio di settembre, il Parco Regionale di Montevecchia e della Valle del Curone, nella Brianza lecchese, ospita il Festival del teatro popolare di ricerca “L'ultima Luna d'estate”, il più importante festival teatrale estivo in Lombardia, promosso da Teatro Invito e dall’Associazione Ultimaluna, con il Patrocinio del Touring Club Italiano, con la collaborazione e il supporto delle Istituzioni del territorio e di partner privati. In un connubio tra natura, cultura, storia e tradizioni, ad ospitare gli spettacoli e gli eventi del Festival, “palcoscenici” inconsueti e straordinari - ville patrizie, antiche corti di cascine e case coloniche, chiostri, giardini e parchi botanici - luoghi di grande interesse e valore culturale, storico e ambientale della Lombardia situati nel cuore del Parco Regionale di Montevecchia e della Valle del Curone. Il programma completo del festival è disponibile sul sito:


Periodo: la manifestazione si è tenuta in passato dal al ed è presa dal nostro archivio storico.
Se l'evento si ripeterà anche quest'anno per favore segnalaci le nuove date »

Sito Web: www.ultimaluna.org


L'ultima Luna d'estate si svolge nel mese di settembre, visualizza le altre pagine di Cultura e Spettacolo: Cultura e Spettacolo a settembre in tutta Italia, Cultura e Spettacolo in Lombardia oppure le sole pagine di Cultura e Spettacolo a Lecco.


Cultura e Spettacolo in Lombardia della settimana:

  • La tattica del gatto dal al a Milano (MI)
  • LA SFINGE ALPINA nel mese di a Sondrio (SO)


Tutte le Manifestazioni in Lombardia in corso:





Mostra d'arte personale del maestro Saravo "La Strada ". I dipinti esposti sono stati realizzati dal vivo ad anime che vivono parte della loro vita in strada,” il popolo degli invisibili” con le loro storie. I protagonisti sono gli ultimi del Vangelo, i poveri abitanti della strada, fissati... [continua]

In esposizione presso la galleria MAG le opere dell'artista Qiuchi Chen.Molto critico verso l’arroganza umana, la maleducazione e la tecnologia che in Cina ha già creato una crisi ambientale ed esistenziale dei rapporti umani, l’artista sostiene che il bene più grande che ognuno di noi ha... [continua]