“F-light” 2018


In: Lombardia : Bergamo : Bergamo

Descrizione
Presso il Teatro sociale alle 21:00 “F-light” performance di danza e acrobazie capaci di coniugare gesto atletico e poesia, forza fisica e leggerezza, trasporteranno lo spettatore in un viaggio emozionale al limite del reale. Ogni quadro scenico è caratterizzato da un sottilissimo file rouge, a volte associato ad un colore, altre volte ad un movimento o ad un’emozione. Tutti gli elementi più belli della vita umana: il gioco, l’amore, l’amicizia trovano spazio e ritrovano nuova vita. I corpi plastici e sinuosi degli acrobati, capaci di disegnare vere e proprie poesie visive, regaleranno un crescendo di emozioni. Atmosfere fiabesche, scenari onirici, macchine sceniche bizzarre sulle quali gli acrobati compiono le loro evoluzioni acrobatiche, il tutto arricchito da un gioco di luci e da una colonna sonora.
Info: 035 224700


Periodo: ATTENZIONE: La manifestazione si è tenuta in passato il , non si sa se si terrà anche nell'anno in corso e in quali date. Suggeriamo di verificare sul sito ufficiale della manifestazione.
Clicca qui per segnalare le nuove date »

Sito Web: www.festivaldanzaestate.it


“F-light” si svolge nel mese di giugno, visualizza le altre pagine di Cultura e Spettacolo: Cultura e Spettacolo a giugno in tutta Italia, Cultura e Spettacolo in Lombardia oppure le sole pagine di Cultura e Spettacolo a Bergamo.


Tutti gli Eventi della settimana a Bergamo e provincia:


Cultura e Spettacolo in Lombardia della settimana:

  • il a Valdidentro (SO)
  • Danae nel mese di a Milano (MI)


Tutte le Manifestazioni in Lombardia in corso:





Girando in Lombardia... “La Decadenza del mito”
Esposizione "La Decadenza del mito" personale delle opere Enrico Pambianchi, presso la galleria Pisacane Arte, in collaborazione con il Centro Studi Dante Bighi di Ferrara. La mostra sarà composta da una ventina di lavori dell'artista ferrarese Enrico Pambianchi che celebrano, attraverso la... [continua]

Girando in Lombardia... “Motus”
Il MADE4ART, ospiterà la personale dell’artista Heinz Innerhofer (1964).Il progetto, a cura di Vittorio Schieroni ed Elena Amodeo, presenta per la prima volta presso lo spazio milanese una selezione di lavori appartenenti all’omonima serie. Un’evanescente figura femminile riva al mare, la fitta... [continua]