Ricordi di Guerra 2018


In: Lombardia : Bergamo : Bergamo

Descrizione
All'Auditorium Centro Sociale di Loreto, giovedì 20 alle 21:00 andrà in scena lo spettacolo Ricordi di Guerra, di e con Stefano Cipicianiche riporta in scena un personaggio che visse per due estati, quelle del 1989 e 1990, in due spettacoli con la regia di Marco Baliani: Corvi di luna e D’Acqua la luna . Gli spettacoli parlavano della resistenza traendo spunto principalmente dai testi di Italo Calvino e Beppe Fenoglio. Erano spettacoli corali, ricchi di immagini, suoni e con contenuti molto forti, realizzati con attori a quel tempo giovani, provenienti da tutta Italia e impegnati nel settore del Teatro Ragazzi. Dall’Umbria arrivò la piccola storia, raccontata in perugino, di un fascista di campagna, “un fascio piccolo piccolo” che viveva da sfollato in mezzo agli altri. Fu un bel momento di lavoro e di vita. Oggi vorrei rendere quel sapore e la forza di quei legami che travalicavano la scena.Ingresso Libero
Info:035235039


Periodo: ATTENZIONE: La manifestazione si è tenuta in passato il , non si sa se si terrà anche nell'anno in corso e in quali date. Suggeriamo di verificare sul sito ufficiale della manifestazione.
Clicca qui per segnalare le nuove date »


Ricordi di Guerra si svolge nel mese di aprile, visualizza le altre pagine di Cultura e Spettacolo: Cultura e Spettacolo ad aprile in tutta Italia, Cultura e Spettacolo in Lombardia oppure le sole pagine di Cultura e Spettacolo a Bergamo.


Tutti gli Eventi della settimana a Bergamo e provincia:



Tutte le Manifestazioni in Lombardia in corso:





Girando in Lombardia... “Giancarlo Fabbi. No-body”
Presso lo spazio MADE4ART in esposizione la mostra "No-body" personale dell’artista fotografo Giancarlo Fabbi (Modena, 1956) a cura di Elena Amodeo e Vittorio Schieroni. In esposizione una selezione di opere realizzate negli ultimi due anni lungo la foce del Po, paesaggio di grande suggestione... [continua]

Sabato 28, dalle 9:30 un gregge di pecore bergamasche sfilerà lungo putto il perimetro delle mura venete di città alta a Bergamo. Il gregge entrerà in città alta da Porta San Lorenzo (Garibaldi) e percorrerà tutti gli spalti sino a Colle aperto. Sarà seguito dagli asini e da tutti coloro che... [continua]