Eventi Provincia di Bologna


Percorso: Emilia Romagna : Bologna

Ecco i prossimi eventi che si svolgono nella provincia di Bologna:

Eventi a Bologna oggi:


Vedi tutti gli eventi a Bologna e in particolare le Sagre a Bologna, gli eventi a Bologna a ottobre 2017 e gli eventi a Bologna a novembre 2017 - Archivio Manifestazioni a Bologna

SPECIALE FESTE: scopri gli eventi a Bologna per Halloween 2017, per Ognissanti 2017!


Bologna - Torri pendenti Bologna: Bologna capoluogo di regione e provincia, si trova in una posizione geografica centrale e, sin dall’antichità, favorevole per i traffici con il resto del territorio. Si trova sulla via Emilia ed è costeggiata dai fiumi Reno e Savena.
Le origini di Bologna risalgono al periodo etrusco che la fondarono nel sec. VI a.C e le assegnarono il nome di Felsina; dopo l’invasione dei Galli Boi prese il nome di Begonia. A partire dal 189 a.C. fu colonia romana e dopo la caduta dell’impero entrò a far parte dell’esarcato di Ravenna. Dopo un lungo periodo di invasioni, la città ottenne l’indipendenza nel sec. XI quando iniziò un periodo di grande splendore che ebbe il suo culmine con la fondazione dell’Università più antica d’Europa che le conferirì l’appellativo di “Dotta”.
Napoleone la dichiarò capitale della Repubblica Cispadana nel 1796. Nel 1860 ci fu l’annessione al centro d’Italia.

Comuni recensiti nella provincia di Bologna: Bologna, Minerbio

In evidenza: Eventi e Manifestazioni a Bologna

Da Vedere: Piazza Maggiore: E’ il centro monumentale della città il cui disegno ebbe origine nel sec.XIII e subì successive trasformazioni. Nella piazza si trovano i principali monumenti come la Chiesa di San Petronio e il palazzo del Podestà.

Chiesa di San Petronio: La cattedrale, esempio illustre del gotico italiano, fu iniziata nel 1390 e terminata nel 1659. Il portale mediano è ornato delle sculture dell’artista senese Jacopo della Quercia di cui si possono ammirare sculture anche all’interno.

Fontana di Nettuno: Detta anche fontana del Gigante è considerata fra una delle più belle fontane cinquecentesche. Sopra la base architettonica sono collocate le statue del Giambologna e nello specifico del Nettuno col tridente in atto di placare le onde, dei putti con delfini e delle quattro sirene in basso.

Torri pendenti: La torri rappresentano indubbiamente il complesso monumentale più noto e caratteristico della città. In epoca medievale erano presenti molte torri gentilizie ma oggi rimangono solamente la torre degli Asinelli (mt 97.6) e la torre Garisenda (mt 48.16). La torre degli Asinelli fu costruita nei primi decenni del sec. XII ed aveva funzione di vedetta civica.

Chiesa di San Francesco: Preceduta da un ampio sagrato, la chiesa fu eretta dai Francescani fra il 1236 ed il 1263, fu poi restaurata nell’800 e ricostruita nel dopoguerra. Al suo fianco sinistro sorge la cappella di San Bernardino in stile tardo gotico e, sempre all’esterno si ergono due campanili uno del 1260, l’altro del 1400. Nel convento si trova il chiostro dei Morti della fine del sec. XIV dove si trovano le tombe monumentali dei rettori dell’Università.

Il Complesso di Santo Stefano: E’ un gruppo compatto di antichi edifici sacri intitolato al protomartire Stefano, probabilmente edificato sull’area del tempio romano di Iside. Il complesso è detto anche delle sette chiese e vi si trovano: La chiesa del Crocifisso, , La chiesa di San Sepolcro e quella di San Vitale e Agricola. Dietro, sul cortile di Pilato, si trovano la chiesa della Madonna di Loreto, quella della Trinità e le tre cappelle di San Giuliana, san Girolamo e della Consolazione. Dal cortile si arriva al meraviglioso Chiostro dei Benedettini.

Marzabotto: località d’interesse storico, nota per la strage del 1944 quando le truppe naziste uccisero 1836 civili. Nella regione circostante si erge un’antica città etrusca dove sono visibili l’acropoli e la necropoli. A fianco è possibile visitare anche il museo.

Imola: Famosa soprattutto per il suo autodromo conserva una fortezza medievale che è stata rimaneggiata nel 1472 ed è una delle meglio conservate di tutta la regione.


Gastronomia e Vini: Le specialità più note della cucina bolognese sono la mortadella ed i tortellini ripieni di prosciutto, mortadella, polpa di vitello e parmigiano. Altri noti piatti sono le lasagne al forno, i tortelloni di ricotta con prezzemolo tritato. Meno famosa è la “minestra del paradiso” a base di pane grattugiato e uovo. Altre specialità sono le cotolette alla bolognese con prosciutto, formaggio e tartufi e i “bocconotti”, vol-au-vent ripieni. Nell’Appennino si possono gustare le crescentine a base di pasta di pane cotte su un’apposita piastra e mangiate calde con ripieno di formaggio morbido o prosciutto. Sempre nell’appennino si trovano le tigelle montanare , sfoglie di pane sottilissimo servite ripiene.
Fra i dolci ricordiamo il pan speziale classico dolce natalizio ripieno di uvetta, canditi, pinoli e cioccolato e la “spongata” , un involucro di pasta sfoglia riempito di miele, pinoli, noci, pan biscotto polverizzato,uvetta e spezie.
Fra i vini segnaliamo il Barbera e il Sauvignon di Monte San Pietro, il Trebbiano e il Lambrusco.
Una nota anche sul liquore Nocino.


Come Arrivare: In auto:
Autostrada A1 (autostrada del Sole) – collegata a Milano, Firenze e Roma
E’ possibile prendere la A1 dalla Torino-Brescia attraverso la A21 a Piacenza; dalla Genova-La Spezia, attraverso la A15,a Parma; dalla Verona-Brennero, dopo la A22, a Modena.
Bologna è collegata anche direttamente alla Venezia-Padova attraverso la A13 e con Ancona-Rimini attraverso la A14

In treno:
Stazione di Bologna centrale: Importante nodo ferroviario collegato con tutto il territorio.

In Aereo:
Aeroporto Guglielmo Marconi.


Soggiornare a Bologna: per prenotare un hotel a Bologna puoi utilizzare i nostri servizi di prenotazione online di InItalia.it che opera nel settore delle prenotazioni alberghiere sin dal 1997 – puoi da subito effettuare in tutta sicurezza e gratuitamente la prenotazione di un albergo a Bologna e/o nel resto d'Italia anche con l'aiuto dei nostri operatori telefonici.

Altre info: Visita anche altre risorse utili su Bologna: Wikipedia, Comune, Turismo, Foto, Proloco

Collegamenti alle attività della provincia di Bologna: Ristoranti a Bologna

Comuni recensiti nella provincia di Bologna: Bologna, Minerbio

Ecco gli eventi e manifestazioni che abbiamo presenti nella provincia di Bologna: Mostre, Sagre, Eventi Artistici, Fiere, Cortei Storici, Eventi Folkloristici, Altre Manifestazioni, Raduni, Eventi Religiosi, Cultura e Spettacolo, Mercatini, Congressi, Concerti, Antiquariato e Collezionismo