Eventi Provincia di Ferrara


Percorso: Emilia Romagna : Ferrara

Ecco i prossimi eventi che si svolgono nella provincia di Ferrara:

  • dal al a Ferrara (FE)
  • il a Cento (FE)
  • il a Cento (FE)
  • il a Comacchio (FE)
  • dal al a Ferrara (FE)
  • dal al a Ferrara (FE)
  • dal al a Ferrara (FE)
  • dal al a Ferrara (FE)
  • dal al a Ferrara (FE)
  • dal al a Ferrara (FE)
  • "Corriferrarra Half Marathon" dal al a Ferrara (FE)
  • dal al a Ferrara (FE)
  • "Quali fantasmi" c/o Teatro Barattoni il a Ostellato (FE)
  • dal al a Ferrara (FE)
  • "Il piacere dell'onestà" c/o teatro Moderno il a Argenta (FE)
  • dal al a Ferrara (FE)
  • il a Ferrara (FE)
  • Vigaranomarathon il a Ferrara (FE)
  • "Sportur country" 6° Gran Fondo internazionale di MTB nel Parco del Delta del Po il a Ferrara (FE)
  • "Predisporsi al micidiale" c/o Teatro Barattoni il a Ostellato (FE)

Non abbiamo eventi a Ferrara oggi

Vedi tutti gli eventi a Ferrara e in particolare le Sagre a Ferrara, gli eventi a Ferrara a gennaio 2018 e gli eventi a Ferrara a febbraio 2018 - Archivio Manifestazioni a Ferrara

SPECIALE FESTE: scopri gli eventi a Ferrara a San Valentino 2018, a Carnevale 2018!


Castello Estense Ferrara: La provincia di Ferrara si trova nel limbo nord/orientale della regione. Ferrara è il capoluogo di provincia ed è situata sul Delta del Pò in una zona bonificata della Pianura Padana.
Ferrara fu abitata fin dall’antichità da diverse popolazioni e ha sempre cercato di conquistare la propria indipendenza fino a quando divenne libero comune. Nella seconda metà del sec. XII fu contesa fra guelfi e ghibellini fino a che nel 1240 fu conquistata dagli Estensi grazie all’aiuto dei Veneziani. Il governo degli Estensi persistette per oltre 3 secoli, periodo in cui si realizzarono molte opere artistiche ed architettoniche, vi furono numerose iniziative culturali ed un notevole sviluppo economico. Con l’indebolimento del potere degli Estensi si affermò il governo Pontificio nel 1598 che regnò per ca. 2 secoli. Sotto il dominio ecclesiastico Ferrara subì un declinio culturale ed economico, ma con l’annessione al Regno d’Italia e la bonifica di gran parte del territorio ci fu una ripresa e la città divenne un importante centro specializzato nell’ortofrutta in continua espansione.
Nonostante lo sviluppo Ferrara ha mantenuto l’aspetto di città medievale e rinascimentale.

Comuni recensiti nella provincia di Ferrara: Portomaggiore

In evidenza: Eventi e Manifestazioni a Ferrara

Da Vedere: Castello Estense: Fu eretto intorno al sec. XV come dimora dei Duchi D’Este. Da visitare: il cortile quattrocentesco e le sale decorate con stupendi affreschi, la Loggia degli Aranci col giardino pensile affacciato sulla città, il corridoio dei Baccanali e le prigioni sotterranee dove ebbe luogo il l’epilogo del tragico amore di Parisina, moglie di Niccolò III, per il figliastro Ugo.

Palazzo Schifanoia: E’ la più famosa struttura edificata per volere degli Estensi, fu iniziata alla fine del sec. XIV ed ampliata in seguito da Biagio Rossetti. Spicca nella facciata il portale marmoreo, mentre all’interno si possono ammirare bellissimi affreschi rinascimentali.

Palazzo Comunale: Risale al sec. XIII e fu residenza ducale degli Estensi. Qui si trova un piccolo arco attribuito a Leon Battista Alberti sormontato dalla statua equestre di Niccolò III d’Este e da una colonna con la statua di Borso d’Este.

Palazzo dei Diamanti: Costruito alla fine del 1400 in stile rinascimentale, prende il nome dal rivestimento bugnato a punta di diamante. Il palazzo ospita la Pinacoteca Nazionale.

Casa dell’Ariosto: si tratta di una costruzione rinascimentale che fu acquistato dal poeta come abitazione. L’iscrizione latina che si trova sulla casa si traduce: “Piccola ma adatta a me, non tributaria ad alcuno, non misera e tuttavia fabbricata col mio denaro”.

Pieve romanica di San Vito: Si trova a km 26 da Ferrara in direzione Comacchio e risale al 1027, mentre il campanile è del 1228. Nella cripta della pieve è conservato un sarcofago romano ritrovato nei dintorni.

Parco del Delta del Po’ : Che è stato istituito nel 1988 ad opera delle province di Ferrara e rappresenta un luogo di interesse naturalistico, faunistico ed artistico.


Gastronomia e Vini: Molti piatti ferraresi provengono dalle tradizioni dell’antica corte principesca fra cui il “pasticcio”, un involucro di pasta frolla ripieno di pasta corta condita con ragù di carne, funghi e besciamella.
Altre specialità sono : i cappelletti, i cappellacci di zucca e la “salama da sugo” un salame di filetto, con polpa lingua e vino rosso che viene bollito e servito con purea di patate.
Fra i dolci troviamo il panpepato natalizio, i “lupini” pallottole di pasta dolce e la “brazadela”, una gustosa ciambella all’uovo. Il vino tipico della zona, che si produce nel territorio di Comacchio è un vino rosso DOC, il Bosco Eliceo. Si trovano anche il Trebbiano, l’Albana, il Chinto, il Sangiovese, e il Pomposa bianco.


Come Arrivare: In auto:
Autostrada A13 da Bologna-Padova
SS 16 “Adriatica” da Ravenna e Sud Italia
SS 64 “Porrettana” da Bologna e dal centro Italia
SS 255 da Modena
SS 496 “Virgiliana” da Mantova

In treno:
Principali collegamenti con le linee ferroviarie Venezia-Padova e Bologna-Ancona-Bari

In aereo:
Aeroporto “Marconi di Bologna
Aeroporto “Marco Polo” di Venezia


Soggiornare a Ferrara: per prenotare un hotel a Ferrara puoi utilizzare i nostri servizi di prenotazione online di InItalia.it che opera nel settore delle prenotazioni alberghiere sin dal 1997 – puoi da subito effettuare in tutta sicurezza e gratuitamente la prenotazione di un albergo a Ferrara e/o nel resto d'Italia anche con l'aiuto dei nostri operatori telefonici.

Altre info: Per ulteriori informazioni visita anche la pagina di Wikipedia e le Foto di Ferrara

Collegamenti alle attività della provincia di Ferrara: Ristoranti a Ferrara

Comuni recensiti nella provincia di Ferrara: Portomaggiore

Ecco gli eventi e manifestazioni che abbiamo presenti nella provincia di Ferrara: Cultura e Spettacolo, Sagre, Altre Manifestazioni, Eventi Religiosi, Fiere, Eventi Sportivi, Congressi, Antiquariato e Collezionismo, Eventi Folkloristici, Raduni, Eventi Artistici, Mercatini, Cortei Storici