A Casa di Babbo Natale e a spasso con il Trenino Guelfo 2017


In: Toscana : Livorno : Quercianella Sonnino

Descrizione
La cittadina per tre giorni ospiterà l'evento "A Casa di Babbo Natale e a spasso con il Trenino Guelfo". Gli allegri elfi hanno deciso di costruire una casetta in legno come luogo di incontro con i bimbi, un luogo magico dove le favole diventano realtà. Babbo Natale aprirà le porte della sua casetta ed accoglierà tutti i bambini che desiderano incontrarlo, consegnargli la letterina natalizia con la lista dei regali, fare una foto ricordo in braccio al personaggio dei sogni e insieme a lui bere una buona cioccolata calda nell’originale tazza di Natale di Quercianella. Poi, tutti a bordo del trenino incantato attraverso un magico percorso per le vie del paese per il divertimento di grandi e piccini. Visitabile: La mattina dalle 10.00 alle 12.00 – pomeriggio dalle 14.30 alle 17.00.


Indirizzo: Via del Littorale, 298

Periodo: la manifestazione si terrà dal al

Il testo è stato gentilmente fornito da: silvana malevolti

Sito Web: www.quercianella.info


A Casa di Babbo Natale e a spasso con il Trenino Guelfo si svolge nel mese di dicembre, visualizza le altre pagine di Eventi Artistici: Eventi Artistici a dicembre in tutta Italia, Eventi Artistici in Toscana oppure le sole pagine di Eventi Artistici a Livorno.


Tutti gli Eventi della settimana a Livorno e provincia:


Eventi Artistici in Toscana della settimana:



Tutte le Manifestazioni in Toscana in corso:





Girando in Toscana... “Grosseto Car Boot Sale”
Il parco del Velodromo, ospiterà domenica 3 dicembre dalle 8:00 al tramonto "Car Boot" tra: oggetti pratici quali beni di consumo domestico, mobili, vestiti per tutte le età, giocattoli per bambini, articoli per la scuola materna, piante e fiori, merceria, porcellane e cristalleria, telefoni e... [continua]

A Massa Marittima, sabato 3 febbraio, presso la Galleria d'Arte "Studio Grafico" di via Goldoni 20, verrà inaugurata la mostra fotografica di Andrea Michele Landini dal titolo "Espejismo" a cura di Gian Paolo Bonesini. La mostra chiuderà il 16 febbraio- Orario 16:00 - 19:00 - Ingresso libero [continua]