Due giorni tra i fiori 2017


In: Piemonte : Novara : Fiere Novara : Novara

Descrizione
Parco dell’Allea di San Luca si trasformerà in un giardino tra piante, fiori e floral design e prodotti da giardino. Tra espositori, produttori e vivaisti di eccellenza provenienti da diverse parti d’Italia, aziende specializzate nel wellness e nella cosmesi naturale, che proporranno una rassegna di prodotti biologici per il nutrimento del corpo e il benessere della mente. Espositori selezionati nel campo dell’alimentazione, della cosmesi, dell’abbigliamento, dell’arredo, della bioedilizia, del fitness e del benessere naturale. Tra le molte iniziative che vi aspettano, domenica 21 maggio alle ore 10.00 il Concorso Bicicletta Fiorita. Chiunque vorrà potrà partecipare gratuitamente proponendo la propria bicicletta decorata a tema floreale. L'allestimento può essere fatto con fiori freschi, fiori finti, frutta, disegni. Ogni partecipante riceverà un simpatico omaggio e una giuria di eccellenza assegnerà poi il premio al vincitore.


Indirizzo: Via IV Novembre

Periodo: la manifestazione si terrà dal al

Il testo è stato gentilmente fornito da: Marianna De Caro

Sito Web: https://www.facebook.com/duegiornitraifiori/


Due giorni tra i fiori si svolge nel mese di maggio, visualizza le altre pagine di Fiere: Fiere a maggio in tutta Italia, Fiere in Piemonte oppure le sole pagine di Fiere a Novara.


Fiere in Piemonte della settimana:



Tutte le Manifestazioni in Piemonte in corso:





Festa Patronale di Sant’Antonino di Saluggia, all'insegna del gusto, del divertimento e ed alla valorizzare del prodotto locale di eccellenza: il Fagiolo di Saluggia. A lui viene interamente dedicato una serata, ove i volontari della Pro Loco propongono un menù tipico, ove dall’antipasto al... [continua]

All’interno della rassegna “Vercelli che legge incontra chi scrive”, sono in programma due incontri letterari condotti dal Professor Giovanni Tesio vedranno la partecipazione degli assessori Daniela Mortara e Andrea Raineri e delle autrici Laura Bosio e Margerita Oggero. La Biblioteca Civica... [continua]