Mostra mercato coltelli tipici regionali - Memorial Carlo Onali 2018


In: Sardegna : Oristano : Mercatini Oristano : Palmas Arborea

Descrizione
Alla manifestazione, dedicata ad uno stimato coltellinaio locale recentemente e prematuramente scomparso, parteciperanno una cinquantina di espositori rappresentanti il fior fiore di quanto offre in questo momento l'artigianato del coltello sardo. L'iniziativa, prima del genere nella Provincia di Oristano, tende a promuovere e valorizzare questo antichissimo strumento d'uso nella popolazione agro-pastorale sarda.


Indirizzo: Piazza Eleonora, 19

Periodo: ATTENZIONE: La manifestazione si è tenuta in passato dal al , non si sa se si terrà anche nell'anno in corso e in quali date. Suggeriamo di verificare sul sito ufficiale della manifestazione.
Clicca qui per segnalare le nuove date »

Il testo è stato gentilmente fornito da: Pier Marcello Torchia

Sito Web: www.gooristano.com/mostra-mercato-coltelli-tipici-regionali-memorial-carlo-onali-2016


Mostra mercato coltelli tipici regionali - Memorial Carlo Onali si svolge nel mese di giugno, visualizza le altre pagine di Mercatini: Mercatini a giugno in tutta Italia, Mercatini in Sardegna oppure le sole pagine di Mercatini a Oristano.



Tutte le Manifestazioni in Sardegna in corso:

  • Mostra dei libri di Lucio Colletti - Il cammino di un filosofo contemporaneo (1924-2001) dal al a Nuoro (NU)
  • Arte in Disparte nel mese di a Sassari (SS)




Girando in Sardegna... “Sa Carrela ‘e Nanti”
A Santu Lussurgiu, durante gli ultimi tre giorni di carnevale, si svolge la Sa Carrela ‘e Nanti. Si tratta di una corsa a cavallo che prevede una serie di prove di abilità e di destrezza. La gara si svolge lungo la strada principale del centro dove i cavalieri si cimentano in queste prove. I... [continua]

Girando in Sardegna... “Corsa degli scalzi”
La corsa degli scalzi è una suggestiva manifestazione che si svolge in concomitanza con la celebrazione delle festa di San Salvatore. Questo evento ha inizio la mattina alle 8:00 del 1° sabato del mese di settembre: circa 500 ragazzi vestiti con un saio bianco e scalzi trasportano correndo la... [continua]