L'alibi dell'oggetto - Morandi e la natura morta


In: Toscana : Lucca : Mostre Lucca : Lucca

Descrizione
Organizzata dalla Fondazione Ragghianti nei locali della sua sede in Via San Micheletto 3 a Lucca, ecco un'interessante mostra dedicata alla raffigurazione della natura morta in Italia nel secondo '900. Il titolo dell'esposizione è "L'alibi dell'oggetto", aperta fino al 20 gennaio 2008. Il percorso espositivo è articolato in "stanze" e disegna una mappa della natura morta italiana con opere di Morandi (33 pezzi), ma anche di Filippo De Pisis, Alberto Bureri, Afro, Fausto Melotti, Lucio Fontana, Renato Guttuso e molti altri pregevoli artisti fino a giungere alle generazioni piu' giovani.

Fondazione Ragghianti
Complesso monumentale di S.Micheletto
Via S.Micheletto 3 Lucca
Orario: 10-13. 15-19 Chiuso lunedì
Ingresso libero grazie alla Fond. CR Lucca


Periodo: la manifestazione si è tenuta in passato dal al ed è presa dal nostro archivio storico.
Se l'evento si ripeterà anche quest'anno per favore segnalaci le nuove date »

Il testo è stato gentilmente fornito da: Fabrizio Del Bimbo


L'alibi dell'oggetto - Morandi e la natura morta si svolge nel mese di novembre, visualizza le altre pagine di Mostre: Mostre a novembre in tutta Italia, Mostre in Toscana oppure le sole pagine di Mostre a Lucca.


Tutti gli Eventi della settimana a Lucca e provincia:


Mostre in Toscana della settimana:



Tutte le Manifestazioni in Toscana in corso:





Al Real Collegio arriva la 2° edizione di Lucca Bimbi, manifestazione dedicata ai bambini e alle famiglie, che propone, in una due giorni no-stop, dalle 10.00 alle 20.00, spettacoli, musical, giochi, stand, laboratori didattici e tante aree attive, con un’attenzione particolare all’aspetto... [continua]

Girando in Toscana... “Sarà Banda”
Un pomeriggio all'insegna della musica vi aspetta martedì 25 aprile, a partire dalle ore 16,00 organizzato dall'Associazione Culturale Lucignolo, con il patrocinio del Comune di Pescia. La kermesse musicale "Sarà Banda" con quattro street band percorreranno le vie del centro città suonando... [continua]