Premio Marchionni 2016 dal Magmma all’ archivio Lazzaro


In: Lombardia : Milano : Mostre Milano : Milano

Descrizione
Nella sede dell’Archivio Lazzaro inaugurazione della 2^ tappa delle mostre itinerante dell’edizione 2016 del Premio Marchionni, il concorso internazionale d’arte contemporanea lanciato dal Museo Magmma di Villacidro. Juan Eugenio Ochoa e Francesco Altomare i due vincitori, rispettivamente per la sezione Pittura e Grafica, saranno presenti insieme agli altri ventotto selezionati. Il Premio Marchionni è stato istituito per ricordare la figura di Dino Marchionni, sopraffino incisore che nel 1954 lasciò la sua Urbino per insegnare a Villacidro, dove rimase fino alla fine della sua vita. Orario: da martedì a sabato dalle 9:00 alle 13:00 dalle 15:00 alle 19:00 domenica e lunedì chiuso.
Info:lazzarocorsi@tin.it


Indirizzo: Via Cenisio, 50

Periodo: la manifestazione si è tenuta in passato dal al ed è presa dal nostro archivio storico.
Se l'evento si ripeterà anche quest'anno per favore segnalaci le nuove date »

Il testo è stato gentilmente fornito da: Adriano Corsi

Sito Web: www.gallerialazzaro.it


Premio Marchionni 2016 dal Magmma all’ archivio Lazzaro si svolge nel mese di settembre, visualizza le altre pagine di Mostre: Mostre a settembre in tutta Italia, Mostre in Lombardia oppure le sole pagine di Mostre a Milano.


Tutti gli Eventi della settimana a Milano e provincia:


Mostre in Lombardia della settimana:



Tutte le Manifestazioni in Lombardia in corso:





Piazzale della Costituzione, ospiterà per tre giorni, Eatinero Bresso - Festival del Cibo di Strada Itinerante, in occasione dell’Iso Rivolta Summer Festival. Cibo di strada, abili street chef a bordo di veicoli dal design ricercato, vi proporanno specialità gastronomiche come: l'hamburger... [continua]

Lo spazio MADE4ART, ospiterà la mostra personale "Il canto del mare" dell’artista fotografo Guido Alimento, a cura di Elena Amodeo e Vittorio Schieroni. In esposizione una selezione di opere che hanno per tema il mare, fissato, descritto e interpretato dall’obiettivo dell’artista in tutta la sua... [continua]