Eventi Comune di Canosa di Puglia


Percorso: Puglia : Bari : Canosa di Puglia

Ecco i prossimi eventi che si svolgono nel comune di Canosa di Puglia:


Non abbiamo eventi a Canosa di Puglia oggi

Ecco i prossimi eventi che si svolgono nella provincia di Bari:


Vedi tutti gli eventi a Bari e in particolare le Sagre a Bari, gli eventi a Bari a gennaio e gli eventi a Bari a febbraio

SPECIALE FESTE: scopri gli eventi a Bari a San Valentino 2018, a Carnevale 2018!


Particolare archeologico Canosa di Puglia: Canosa di Puglia è una cittadina molto antica che vanta una tradizione ricca di leggenda e storia. La leggenda vuole infatti che la sua origine sia attribuita all'eroe Diomede. I reperti archeologici invece testimoniano che l'origine della citta risale addirittura al periodo neolitico. Prima dell'arrivo dei romani che erano interessati alla posizione strategica di Canosa, la cittadina ebbe numerosi contatti con la colonia greca di Taranto (IV - III secolo a.C.).
Nel 318 a.C. la città firmò un trattato di alleanza con l'impero romano: i rapporti però si inasprirono e nel 90 a.C. Canosa insorse contro Roma. Canosa però venne sopraffatta e fu privata del suo status di città alleata divenendo una semplice colonia imperiale, la Colonia Aurelia Augusta Pia Canasium.
Questo cambiamento portò comunque al rinnovamento urbano della città, alla costruzione di un anfiteatro, di un acquedotto, di un complesso termale e di un tempio dedicato a Giove. Canosa mantenne nel tempo la sua specializzazione nella manifattura della lana: la lana rossa di Canosa veniva usata per vestire i soldati.
Dopo la caduta dell'impero, Canosa venne invasa dai Longobardi (IX secolo d.C.) ma la città seppe reagire e visse un lungo periodo di pace e prosperità sotto il dominio dei Normanni (XI secolo).

Comuni recensiti nella provincia di Bari: Giovinazzo, Molfetta

Da Vedere:
Itinerario Generale
A Canosa possono essere ammirati splendide vestigia monumentali, ruderi romani, ceramiche, mosaici e reperti archeologici.
Attraverso differenti itinerari guidati si possono ropercorrere i luoghi degli imperatori romani, dei vescovi cristiani, dei Normanni e degli Svevi.

Itinerario dauno
Si parte alla scoperta del sottosuolo della città e dei tesori che nascondeva: gli ipogei e i corredi funerari.
Gli ipogei sono le dimore ultraterrene dei principi dauni, tombe interamente scavate nel tufo e risalenti al IV-III secolo a.C. Negli ipogei sono stati ritrovati straordinari vasi, ori, armi, oggi esposti a Palazzo Sinesi e al Museo Civico. Presso l'area archeologica di San Leucio sono riconoscibili i resti del tempio italico dedicato a Minerva-Atena Ilias.


Itinerario romano
Nei pressi della città vi sono i resti dei monumenti dell'età imperiale come il Ponte sull'Ofanto, l'Arco di Traiano, la necropoli del Ponte della Lama. In tutto il centro urbano poi si possono ammirare rilievi funerari, epigrafi, colonne, capitelli.


Itinerario paleocristiano
Canosa nel IV secolo fu sede della più prestigiosa diocesi di Puglia. Si possono vedere i resti della Basilica di San Leucio, del Battistero di San Giovanni, nei recenti scavi dell'antica cattedrale di San Pietro e del quartiere episcopale.

Itinerario medioevale
Il medioevo a Canosa si può ammirare nel Borgo SS Quaranta Martiri e nei resti del Castello, in splendida zona panoramica. La testimonianza di un medioevo in bilico fra Oriente e Occidente, Bizantini e Longobardi, Arabi e Normanni, è la Cattedrale di San Sabino con dei pezzi veramenti antichi: il pulpito di Acceptus e la cattedra di Romualdus. Splendido il Mausoleo del principe Boemondo d'Altavilla, eroe normanno della I Crociata.


Gastronomia e Vini: Vino per eccellenza della zona è il Rosso di Canosa con il suo caratteristico color rosso rubino. Può essere invecchiato fino a cinque anni ed i suoi abbinamenti ideali sono con piatti in umido, arrosti, formaggi stagionati, grigliate e salumi.

Come Arrivare:
IN AUTO
Da Nord Autostrada A14 direzione Bari, uscita Canosa; Da Sud Autostrada A14 direzione Bologna uscita Canosa; Da Ovest Autostrada A16 direzione Bari uscita Canosa

IN TRENO
Linea Bologna-Bari, scendere alla stazione di Barletta; Linea Barletta-Spinazzola, scendere a Canosa

IN AEREO
Aereoporto di Bari-Palese (70Km.); Aereoporto di Foggia (50Km.)


Il testo è stato gentilmente fornito da: Orazio Lovino

Comuni recensiti nella provincia di Bari: Giovinazzo, Molfetta

Ecco gli eventi e manifestazioni che abbiamo presenti nella provincia di Bari: Altre Manifestazioni, Sagre, Eventi Religiosi, Cortei Storici, Cultura e Spettacolo, Raduni, Fiere, Congressi, Eventi Folkloristici, Eventi Sportivi, Eventi Artistici, Mostre, Antiquariato e Collezionismo