Eventi Comune di Giovinazzo


Percorso: Puglia : Bari : Giovinazzo

Ecco i prossimi eventi che si svolgono nella provincia di Bari:


Vedi tutti gli eventi a Bari e in particolare le Sagre a Bari, gli eventi a Bari a gennaio e gli eventi a Bari a febbraio

SPECIALE FESTE: scopri gli eventi a Bari a San Valentino 2018, a Carnevale 2018!


L'accogliente porticciolo con il Torrione Aragonese Giovinazzo: Il centro storico di Giovinazzo si trova su una piccola penisola circondato dal mare azzurro:il centro è caratterizzato da mura possenti, dalla splendida cattedrale del XII secolo e dai palazzi antichi.
Riguardo la sua origin euna leggenda riporta che il fondatore di “Jovis Natio” sia Perseo, figlio di Giove. Alcuni reperti archeologici fanno pensare che nel territorio di Giovinazzo vi fossero insediamenti umani già nell'età del Bronzo.
Altre notizie riguardo l'origine di Giovinazzo si sono ricavate dal rinvenimento di un "Dolmen", antico monumento megalitico eretto per dare sepoltura a personaggi illustri. Questa scoperta, datata
datata XV-XII sec. a.C., è una tomba a galleria caratterizzata da un corridoio lungo 17 metri e da una stanza rotonda con copertura conica (tholos) inseriti in un tumulo a pianta ellittica.
Tralasciando la leggenda, la storia della città di Giovinazzo può essere divisa in tre periodi storici durante i quali modificò anche il proprio nome: il romano (Natiolum), il medioevale (Juvenatium) e il moderno (Giovinazzo).
Giovinazzo è stata premiata dalla Guida Blu del Touring Club che le ha assegnato quattro vele (su una massimo di cinque) nella classifica delle località di mare che si sono contraddistinte per la pulizia della costa e la bellezza del mare.

Comuni recensiti nella provincia di Bari: Canosa di Puglia, Molfetta

Da Vedere: Da vedere sicuramente la splendida piazza Vittorio Emanuele II di forma trapezoidale al cui centro si trova la fontana monumentale realizzata in bronzo e in pietra locale.
"Dolmen", antico monumento megalitico eretto per dare sepoltura a personaggi illustri.

CHIESE DEL CENTRO STORICO:
Sul territorio giovinazzese sono state edificate moltissime chiese (oltre cento) ma molte di esse non esistono più. Tra quelle del centro storico rimangono:
- Cattedrale, in stile romanico-pugliese, rimaneggiata nel '600;
- S. Carlo;
- Spirito Santo che ebbe, per vari secoli, il privilegio di dipendere direttamente dalla Santa Sede;
- S. Maria del Carmine, con i suoi preziosi dipinti;
- Madonna di Costantinopoli, con la scultura in pietra di S. Cristoforo;
- S. Lorenzo;
- Santa Maria degli Angeli, anticamente S. Maria ad Muros;
- S. Giovanni Battista, forse la più antica tra quelle rimaste;
- S. Felice

TORRI
Sul territorio di Giovinazzo vi sono numerose torri diverse tra loro per stile e per età: alcune avevano semplici funzioni di vedetta mentre altre sono state residenze castellate.
Alcune delle torri rimaste sono:

- Torre Arsa
- Torre del Mancino
- Torre del Reddito
- Torre del Tuono
- Torre delle Pietre Rosse
- Torre Lama Castello

VILLE E CASINE

Tra il XV e XVI secolo vengono edificate residenze di campagna della nobiltà locale chiamate “casine”. Di seguito alcune tra quelle che sono ancora presenti a Giovinazzo:
- Casina della Principessa, appena oltrepassata la linea ferroviaria;
- Casina Bellacosa, in località omonima;
- Casina De Gemmis, in località Sette Torri;

PALMENTI

Altra costruzione che caratterizza il territorio di Giovinazzo è il palmento: ve ne sono ancora molti in buono stato di conservazione. Alcuni sono:

- Macchia Trappeto, frantoio del XVII secolo dotato di un particolare fascino agreste.
- Palmento San Gaetano
Palmento San Domenico


Gastronomia e Vini: La cucina tipica di Giovinazzo è una cucina genuina basata su prodotti locali ed in particolare sull'olio di oliva.
I piatti sono aromatizzati con prezzemolo, origano, rosmarino, aglio e cipolla.
Tra i primi piatti vi sono i cavatelli e le orecchiette con ragù, maccheroni al forno, pasta e cime (cavolo verde) e orecchiette con cime di rapa.
Un piatto tipico è un'antica pietanza contadina: favetta e cicorie (purea di fave accompagnate da cicorie lesse).

Molto caratteristici sono le focacce, i panzerotti e le pizze rustiche : la più tradizionale di queste è quella con cipolle, acciughe e…. fantasia.
La carne privilegia agnello o capretto alla brace o al forno.
I mitili e i frutti di mare occupano un posto di privilegio sulla tavola.
Le cozze ad esempio, vengono usate come antipasto (crude), come primo (spaghetti al sugo di cozze oppure timballo di riso, patate e cozze) e come secondo (cozze gratinate al forno)… per il dolce ci stiamo attrezzando.
Tra i pesci quelli più utilizzati sono saraghi, alici, occhiate, sgombri, scorfani, donzelle.
I dolci tipici sono le pettole e le cartellate (natalizi), i mostacciuoli (dolci di mandorla), i sassanelli (o dolci dei morti , tipici di novembre)


Come Arrivare: In Auto
Giovinazzo si raggiunge facilmente con l'autostrada A14 (uscita casello autostradale Bitonto - Giovinazzo)

In Nave
con il traghetto: sino al porto di Bari

In Aereo
Con l'aereo: sino all' aeroporto di Bari Palese

Distanza da Bari Km. 18
Distanza da Bari Palese Km. 10


Il testo è stato gentilmente fornito da: Teresa

Comuni recensiti nella provincia di Bari: Canosa di Puglia, Molfetta

Ecco gli eventi e manifestazioni che abbiamo presenti nella provincia di Bari: Altre Manifestazioni, Sagre, Eventi Religiosi, Cortei Storici, Cultura e Spettacolo, Raduni, Fiere, Congressi, Eventi Folkloristici, Eventi Sportivi, Eventi Artistici, Mostre, Antiquariato e Collezionismo