Comuni d'Italia
Comuni d'Italia
Abruzzo
Basilicata
Calabria
Campania
Emilia Romagna
Friuli Venezia Giulia
Lazio
Liguria
Lombardia
Marche
Molise
Piemonte
Puglia
Sardegna
Sicilia
Toscana
Trentino Alto Adige
Umbria
Val d'Aosta
Veneto




NEWSLETTER
Iscriversi alle news di GiraItalia è gratis!
Gennaio
Febbraio
Marzo
Aprile
Maggio
Giugno
Luglio
Agosto
Settembre
Ottobre
Novembre
Dicembre
Siti Partner

Domenica 26 ottobre 06:56:16

Home Page Collabora con Noi Banner e Link Pubblicità Newsletter  Contatti

Comune di Empoli


Percorso: Italia : Toscana : Firenze : Empoli

Empoli - Visuale dall'alto Descrizione: Empoli è uno dei più grandi centri industriali della Toscana sebbene l'agricoltura sia ancora rinomata per la produzione di cereali, di ortaggi, di frutta e per l'avicoltura.

Del resto, se il nome latino della cittadina è "emporium", è facile comprendere il flusso commerciale che animava il porto fluviale romano situato presso Santa Maria a Ripa, nella località detta "Empoli Vecchio", dove venne eretto poi un castello, attorno al quale si sviluppò il primo nucleo abitato.
Empoli si è poi sviluppata intorno alla Collegiata di Sant'Andrea, e nel 1119 i feudatari locali, i conti guidi, consentirono che fosse circondata da mura.

La fortuna di Empoli è legata alla sua posizione pevilegiata all'incrocio fra le vie per Pisa, tanto da attirare l'attenzione della Repubblica Fiorentina che dal 1182 la costrinse a giurare fedeltà.

Comuni recensiti nella provincia di Firenze: Barberino di Mugello, Firenze, Montelupo Fiorentino, Palazzuolo sul Senio, Reggello, Vinci


Da Vedere: Stadio comunale "Carlo Castellani": costruito nel 1936 e intitolato a "Franco Martelli", venne ribattezzato "Carlo Castellani" nel dopoguerra in onore al centravanti che segnò il maggiore numero di gol in tutta la storia della squadra azzurra e che morì deportato insieme ad altri cittadini empolesi in un campo di concentramento nazista. L'impianto dell'attuale Stadio Comunale Carlo Castellani è stato realizzato nel 1963 ed inaugurato ufficialmente nel 1965, e costituisce oggi uno dei migliori impianti di atletica leggera di tutto il Paese. Anche il nuovo Stadio è stato dedicato al giocatore dell'Empoli Carlo Castellani.

Piazza Farinata degli Uberti o Piazza dei Leoni: da sempre conosciuta col nome di Piazza dei Leoni, è la piazza principale dell'antico centro cittadino, cinta da bellissimi portici di varie epoche e arricchita al centro da una fontana marmorea con tre Naiadi di Luigi Pampaloni (1827) e quattro leoni accovacciati, che d'estate disseta gli empolesi (da qui il nome confidenziale Piazza dei Leoni).
Sulla Piazza si affacciano i più importanti edifici storici: la Collegiata, il Palazzo Ghibellino e il Palazzo Pretorio.
In questa piazza si è svolta per secoli la tradizionale festa del volo del ciuco (in cui un povero asinello veniva portato su per il campanile e appeso ad una carrucola su una corda, poi veniva fatto scendere veloce dal campanile fino al loggiato del Palazzo Ghibellino dove la povera bestia finiva la sua corsa schiantandosi contro una delle colonne). Nata nel 1397, la folcloristica festa venne proibita per legge nel 1860 e poi reintrodotta nel 1981 con la variante di un finto mulo ma venne poi nuovamente interrotta per i costi troppo elevati qualche anno dopo.

Collegiata di S.Andrea: simbolo di Empoli che la tradizione fa risalire al V secolo. Nel 1093 fu completamente ricostruita e decorata con una facciata in marmi di due colori molto simile alla chiesa di S. Miniato al Monte a Firenze. Si pensa addirittura che la Collegiata di Empoli sia stata usata come esempio per poi costruire quella quasi identica di Firenze. All'interno troviamo testimonianze storiche dal 1300 a oggi.

Palazzo Ghibellino: sorge di fronte alla Collegiata e viene chiamato così in quanto nel 1260 vi si riunirono i vincitori ghibellini per decidere la distruzione della guelfa Firenze vinta sul campo di battaglia. Venne deciso di radere al suolo Firenze e di deportare i suoi cittadini ad Empoli e dintorni ma il Capitano Farinata degli Uberti propose di risparmiare Firenze. Da quel momento ebbe il via lo sviluppo che ha portato la capitale toscana ad essere quella che attualmente è. Probabilmente, se Farinata non si fosse opposto alla decisione ghibellina, sarebbe Empoli adesso la città capoluogo della Toscana al posto di Firenze che sarebbe scomparsa.
Il palazzo fu in origine sede dei Guidi, fu poi ristrutturato nel XVII secolo quando fu acquistato dai Del Papa. In esso trovano spazio adesso varie associazioni culturali cittadine.


Gastronomia e Vini: Famoso in tutto il mondo è il carciofo di Empoli (da cui deriva il nome), prodotto d.o.c. che recentemente è stato anche valorizzato dall'Unione Europea.

Come Arrivare: In auto:
A1 uscire al casello di Firenze Signa, oppure A12 uscita Pisa centro, e immettersi sulla Strada di Grande Comunicazione Firenze-Pisa-Livorno. Dopo 23 Km uscire a Empoli Est.
oppure
all'uscita del casello di Firenze Signa prendere il meno scorrevole percorso della vecchia SS67 la quale costeggia le rive dell'Arno fino ad Empoli in uno splendido paesaggio.

Per chi proviene da Sud: A12 uscire al Casello di Collesalvetti e immettersi sulla Strada di Grande Comunicazione Firenze-Pisa-Livorno.

In treno:
Empoli è un importantissimo nodo ferroviario servito da due linee: Firenze-Pisa e Empoli-Siena. Numerosi i treni a tutte le ore.

In aereo:
L'aeroporto Amerigo Vespucci di Firenze dista 24 Km e l'aeroporto Galileo Galilei di Pisa 47 Km. Poi prendere il treno diretto che collega Pisa Aeroporto con Empoli e Firenze che parte ad ogni ora.


Il testo è stato gentilmente fornito da: Redazione Giraitalia

Ecco le prossime manifestazioni che si svolgono nel comune di Empoli:

  • Mostra micologica dal 14 al 15 novembre 2014 a Empoli (FI)
  • Un giro d'auguri dal 10 al 11 dicembre 2014 a Empoli (FI)
  • Il Mercatale dal 13 al 14 dicembre 2014 a Empoli (FI)
  • Festival delle arti distratte dal 14 al 17 gennaio 2015 a Empoli (FI)
  • Veglioncino di carnevale il 05 febbraio 2015 a Empoli (FI)
  • Il catalogo il 10 febbraio 2015 a Empoli (FI)
  • Gianburrasca il 21 febbraio 2015 a Empoli (FI)
  • Veglioncino di Carnevale il 24 febbraio 2015 a Empoli (FI)
  • Mostra di pittura di Riccardo Saldarelli dal 19/03/2015 al 03/04/2015 a Empoli (FI)
  • Teatro: Non ti pago il 20 marzo 2015 a Empoli (FI)


  • Ecco le prossime manifestazioni che si svolgono nella provincia di Firenze:

  • Sagra del marrone e della Ballotta Dal 28/10 al 28/10 a San Godenzo (FI)
  • Tappeti di fede, tappeti di guerra: a Palazzo Pazzi Ammannati i tappeti afghani in mostra Dal 28/10 al 04/12 a Firenze (FI)
  • L'altra faccia dell'anima Dal 28/10 al 25/01 a Firenze (FI)
  • Bosco in festa Dal 29/10 al 30/10 a Montelupo Fiorentino (FI)
  • Le gioiose ceramiche di Paolo Staccioli Dal 29/10 al 25/06 a Firenze (FI)
  • Mostra mercato dal bosco e dalla pietra Nel mese di a Firenzuola (FI)
  • Sagra del fritto Dal 02/11 al 04/11 a Sieci (FI)
  • Ricercare. Parole, musica e immagini dalla vita e dall'opera di Luigi Dallapiccola Dal 04/11 al 21/12 a Firenze (FI)
  • "Terra e Colori" Espongono Delia Dessì e Angela Lucarini Dal 05/11 al 19/11 a Montespertoli (FI)
  • Make art not war Dal 06/11 al 30/11 a Firenze (FI)


  • Vedi tutti gli eventi a Firenze e in particolare gli eventi a Firenze a ottobre e gli eventi a Firenze a novembre

    Comuni recensiti nella provincia di Firenze: Barberino di Mugello, Firenze, Montelupo Fiorentino, Palazzuolo sul Senio, Reggello, Vinci

    Ecco gli eventi e manifestazioni che abbiamo presenti nella provincia di Firenze: Eventi Artistici, Mostre, Cultura e Spettacolo, Altre Manifestazioni, Sfilate e Moda, Sagre, Eventi Folkloristici, Antiquariato e Collezionismo, Congressi, Eventi Sportivi, Fiere, Cortei Storici, Raduni, Eventi Religiosi