“Progetto Legalità. L’Agenda Rossa di Paolo Borsellino” 2021


In: Toscana : Pistoia : Congressi Pistoia : Pescia

Descrizione
Il Palagio di Pescia, Venerdì 12 Aprile alle 21.00 ospiterà il Convegno “Progetto Legalità. L’Agenda Rossa di Paolo Borsellino”. Incontro-dibattito con lo scopo di aiutare a comprendere i concetti di Legalità; Giustizia; Verità e Impegno Civile.“[…] il fine è quello di infondere nelle nuove generazioni e nella cittadinanza locale, il senso di appartenenza allo Stato, attraverso lo studio della Costituzione Italiana e di figure passate e presenti legate alla lotta alle mafie.” Dopo gli interventi saranno proiettati filmati di testimonianze.
Info: 0572.492357 s.angeli@comune.pescia.pt.it


Periodo: ATTENZIONE: La manifestazione si è tenuta in passato il , non si sa se si terrà anche nell'anno in corso e in quali date. Suggeriamo di verificare sul sito ufficiale della manifestazione.
Clicca qui per segnalare le nuove date »

Il testo è stato gentilmente fornito da: Ufficio Turismo - Comune di Pescia


“Progetto Legalità. L’Agenda Rossa di Paolo Borsellino” si svolge nel mese di aprile, visualizza le altre pagine di Congressi: Congressi ad aprile in tutta Italia, Congressi in Toscana oppure le sole pagine di Congressi a Pistoia.



Tutte le Manifestazioni in Toscana in corso:

  • dal al a Pescia (PT)
  • dal al a Firenze (FI)
  • Da Puccio Di Simone a Giottino. Restauri e conferme dal al a Firenze (FI)
  • Nozze, Nozze, Nozze! dal al a Prato (PO)




In scena sabato 5 ottobre alle 21.15 al Teatro Pacini di Pescia, “Non sempre vince Golia”, con la regia di Sara Fioretto. Uno spettacolo di prosa, danza e musica per raccontare la malattia e la storia di una donna che è riuscita a sconfiggere il cancro. In scena tre donne che hanno attraversato... [continua]

Il Complesso San Micheletto, ospita Venerdì 20 Dicembre alle 17:00 la presentazione del nuovo romanzo il machete dei Mai-Mai di Martino de Vita. Presentano il nuovo romanzo Andrea Consorti, Giampaolo Giampaoli, Francesco Nolli, Andrea Giannasi la copertina è del pittore lucchese Fabrizio... [continua]