“Progetto Legalità. L’Agenda Rossa di Paolo Borsellino” 2021


In: Toscana : Pistoia : Congressi Pistoia : Pescia

Descrizione
Il Palagio di Pescia, Venerdì 12 Aprile alle 21.00 ospiterà il Convegno “Progetto Legalità. L’Agenda Rossa di Paolo Borsellino”. Incontro-dibattito con lo scopo di aiutare a comprendere i concetti di Legalità; Giustizia; Verità e Impegno Civile.“[…] il fine è quello di infondere nelle nuove generazioni e nella cittadinanza locale, il senso di appartenenza allo Stato, attraverso lo studio della Costituzione Italiana e di figure passate e presenti legate alla lotta alle mafie.” Dopo gli interventi saranno proiettati filmati di testimonianze.
Info: 0572.492357 s.angeli@comune.pescia.pt.it


Periodo: ATTENZIONE: La manifestazione si è tenuta in passato il , non si sa se si terrà anche nell'anno in corso e in quali date. Suggeriamo di verificare sul sito ufficiale della manifestazione.
Clicca qui per segnalare le nuove date »

Il testo è stato gentilmente fornito da: Ufficio Turismo - Comune di Pescia


“Progetto Legalità. L’Agenda Rossa di Paolo Borsellino” si svolge nel mese di aprile, visualizza le altre pagine di Congressi: Congressi ad aprile in tutta Italia, Congressi in Toscana oppure le sole pagine di Congressi a Pistoia.


Tutti gli Eventi della settimana a Pistoia e provincia:



Tutte le Manifestazioni in Toscana in corso:





Girando in Toscana... “XVI Fiera del Gusto”
Piazza Montanelli, ospiterà Sabato 25 Aprile la mostra mercato di prodotti enogastronomici di qualità, nella quasi totalità dei casi dal produttore al consumatore un vero paradiso per i buongustai che potranno assaggiare e poi comprare le specialità del nostro territorio e non solo, salumi... [continua]

Girando in Toscana... “Icaro”
Al Teatro Nuovo, venerdì 6 marzo 2020 alle 21.00 va in scena Icaro. Il mito vede in Icaro colui che va fuori dalle regole, vola contro al sole e per questo viene punito con la morte. Qui Icaro non muore, lo cogliamo con uno scheletro d’ali. Il suo andare contro le regole non è, come si crede,... [continua]