Filocastrum Fest Rievocazione storica Conte Ruggero I d'Altavilla 2019


In: Calabria : Vibo Valentia : Limbadi

Descrizione
Festa medievale, tra i cavalieri normanni giunti in Italia meridionale, durante la prima metà dell’XI secolo, Ruggero I D’Altavilla, Gran Conte di Calabria e Sicilia. Il conte Ruggero scelse Mileto quale sua abituale residenza intorno al 1059 e fece costruire a Motta Filocastro un castello con dodici torri. Così, la cittadina si anima di nobili pronti ad accogliere il Gran Conte e di popolani che dopo avergli reso il dovuto omaggio visitano il mercato e le botteghe degli artigiani. Musicisti commedianti, giocolieri e trampolieri animano i festeggiamenti mentre i mottesi allestiscono un ricco banchetto.


Indirizzo: frazione Motta Filocasto

Periodo: ATTENZIONE: La manifestazione si è tenuta in passato il , non si sa se si terrà anche nell'anno in corso e in quali date. Suggeriamo di verificare sul sito ufficiale della manifestazione.
Clicca qui per segnalare le nuove date »

Il testo è stato gentilmente fornito da: francesco

Sito Web: www.iltocco.info


Filocastrum Fest Rievocazione storica Conte Ruggero I d'Altavilla si svolge nel mese di agosto, visualizza le altre pagine di Cortei Storici: Cortei Storici ad agosto in tutta Italia, Cortei Storici in Calabria oppure le sole pagine di Cortei Storici a Vibo Valentia.



Tutte le Manifestazioni in Calabria in corso:

  • il a Acconia (CZ)
  • dal al a Sibari (CS)
  • Festa della Madonna di Capocolonna nel mese di a Crotone (KR)




Girando in Calabria... “Festa del fungo”
La Festa del fungo è organizzata dal Gruppo Micologico "Reventino", una manifestazione che si svolge tra C.so Umberto I e la Villa Comunale e il gruppo "La Lumera" all'insegna del gusto e del divertimento. Il menù propone degustazione di piatti tipici a base di funghi - frittele, bruschette,... [continua]

Girando in Calabria... “San Rocco”
La grande festa, con cerimonie e manifestazioni religiose, folkloriche e pirotecniche, in onore a San Rocco si svolge il 16 agosto di ogni anno, con la partecipazione di una folla imponente di fedeli. Particolaremente suggestivi sono gli "spinati", uomini, a torso nudo, e donne, a piedi scalzi,... [continua]