Spettacolo musicale "Che cosa c'è di strano" 2018


In: Toscana : Lucca : Marina di Pietrasanta

Descrizione
La Versiliana Festival, il 31 luglio 2007 presenta lo Spettacolo musicale "CHE COSA C’E’ DI STRANO?", di Giorgio Bozzo, Max Croci, Marina Scirocco, per la Regia di Max Croci.
Con la partecipazione di:
Giovanni Carpani
Antonio Corsano
Oliviero Pari
Andrea Allione
Marco Lugli
Nicola Olivieri

Musiche eseguite da Christian Schmitz, Pierluigi Petris, Paolo Dassi, Sandro De Bellis.

Un vero e proprio spettacolo di teatro musicale, quasi una rivisitazione del defunto avanspettacolo. E di questa sorprendente compagnia di musici, lirici e trasformisti il degno capocomico è Gennaro Cosmo Parlato che sarà al Festival La Versiliana martedì 31 luglio, alle ore 21,30.


Periodo: ATTENZIONE: La manifestazione si è tenuta in passato il , non si sa se si terrà anche nell'anno in corso e in quali date. Suggeriamo di verificare sul sito ufficiale della manifestazione.
Clicca qui per segnalare le nuove date »

Il testo è stato gentilmente fornito da: Ufficio Stampa Goigest


Spettacolo musicale "Che cosa c'è di strano" si svolge nel mese di luglio, visualizza le altre pagine di Cultura e Spettacolo: Cultura e Spettacolo a luglio in tutta Italia, Cultura e Spettacolo in Toscana oppure le sole pagine di Cultura e Spettacolo a Lucca.


Tutti gli Eventi della settimana a Lucca e provincia:


Cultura e Spettacolo in Toscana della settimana:



Tutte le Manifestazioni in Toscana in corso:





Girando in Toscana... “Dal prato alla tavola”
Domenica 6 maggio, passeggiata "Dal prato alla tavola", ritrovo alle 9:45 in Piazza Mazzini. Passeggiando, insieme a Zora imparerete a riconoscere le erbe commestibili e le loro particolarità. Su un percorso: 6 km ca, con dislivello di 200 mt ca. Rientro: previsto per le 15:30 ca. Si consiglia... [continua]

Presso la Galleria "Spazio Fotografico" , nel centro storico di Massa Marittima, avrà luogo dal 15 a 28 giugno, la mostra di pittura di Claudio Cenerini dal titolo: "Dispiegando la memoria". Nella pittura di Cenerini le figure geometriche non vengono rappresentate come forme geometriche... [continua]