Public Gardens, l'arte fitodepurativa di Luporini, Cantoni e Spaletra al Gate 26A di Modena 2017


In: Emilia Romagna : Modena : Modena

Descrizione
La galleria Gate 26A, ospiterà "Public Gardens" mostra fotografica degli artisti spezzini Andrea Luporini, M.Grazia Cantoni e Daniela Spaletra. Uno studio in cui il territorio spezzino, in particolare sulla discarica adiacente il borgo di Pitelli, dove lo spazio viene tutt'ora martirizzato dagli abusi ambientali. In questo scenario s'inquadra il lavoro degli autori, dove nello spazio della galleria, da bianco contenitore, si azzera e si presta a ospitare 400 litri di nera terra che faranno da sfondo all'esposizione fotografica. Sabato 2 Dicembre vernissage (18:00 / 23:45); Da lunedì a venerdì su appuntamento; Sabato e domenica dalle 17:00 alle 20:00. Ingresso Libero.
Info: 3338601405


Indirizzo: Via Carteria, 26/A

Periodo: la manifestazione si terrà dal al

Il testo è stato gentilmente fornito da: Luca

Sito Web: https://www.facebook.com/events/131859684124952/


Public Gardens, l'arte fitodepurativa di Luporini, Cantoni e Spaletra al Gate 26A di Modena si svolge nel mese di dicembre, visualizza le altre pagine di Eventi Artistici: Eventi Artistici a dicembre in tutta Italia, Eventi Artistici in Emilia Romagna oppure le sole pagine di Eventi Artistici a Modena.


Tutti gli Eventi della settimana a Modena e provincia:


Eventi Artistici in Emilia Romagna della settimana:



Tutte le Manifestazioni in Emilia Romagna in corso:





Girando in Emilia Romagna... “Erodiàs”
A teatri di Vita, per due giorni andrà in scena "Erodiàs" uno dei monologhi tutti al femminile scritti da Giovanni Testori, a metà strada tra componimenti poetici e lamentazioni d’amore. Federica Fracassi è la principessa ebraica “in vetrina”, che recita in un grammelot che fonde la sacralità... [continua]

Girando in Emilia Romagna... “Raptus”
Il Teatri di Vita, per due giorni ospiterà “Raptus” spettacolo che interroga la coscienza dello spettatore attraverso la sua memoria. Ecco, allora i miti di Orfeo ed Euridice, di Clitemnestra e di Oreste, di fronte ai quali il pubblico diventa Coro/Giudice di un processo ideale: teatro di... [continua]