Presepe vivente


In: Puglia : Brindisi : Cisternino

Descrizione
Nell'antica frazione di Casalini, tra i trulli bianchi e antichi, prende così vita quello che può definirsi un museo vivente, nel quale il bottaio fa realmente le botti, i contadini arano la terra e dove si assiste alla fabbricazione delle selle per cavalli, alla salatura del pesce, alla lavorazione del corallo. Al centro del percorso si trova la capanna della Natività, e qui si vedranno in abiti d’epoca, chi lavora l’agave, chi dà forma alla pietra, chi plasma la creta, chi fa ricotta e formaggi, e tutti gli strumenti, dal torchio per l’uva al tornio a pedale per il legno. Dalle 17:30 alle 21:00.


Periodo: ATTENZIONE: La manifestazione si è tenuta in passato nelle seguenti date: , 27, 28, 29 dicembre - 1, 5, gennaio, non si sa se si terrà anche nell'anno in corso e in quali date. Suggeriamo di verificare sul sito ufficiale della manifestazione.
Clicca qui per segnalare le nuove date »

Il testo è stato gentilmente fornito da: Franco Nardelli

Sito Web: www.comunecisternino.it/dettagli.aspx?c=1&sc=4&id=367&tbl=news


Presepe vivente si svolge nel mese di gennaio, visualizza le altre pagine di Eventi Religiosi: Eventi Religiosi a gennaio in tutta Italia, Eventi Religiosi in Puglia oppure le sole pagine di Eventi Religiosi a Brindisi.


Tutti gli Eventi della settimana a Brindisi e provincia:

  • il a Mesagne (BR)


Tutte le Manifestazioni in Puglia in corso:





Girando in Puglia... “Cena in Bianco Conversano”
Una serata all'insegna dell'allegria, dell'ecosostenibilità e della convivialità, con la cena in Bianco. Cena urbana a cielo aperto che attraverso il colore bianco verranno vestiti i luoghi del paese. Ognuno si porterà tutto da casa, tavolo, sedie, vivande, stoviglie in ceramica, bicchieri di... [continua]

Girando in Puglia... “Festa te la uliata”
Festa Te La Uliata, a ritmo di musica, solidarietà e gatronomia tra i profumi della cucina salentina più tradizionale. Ecco quindi diffondersi dai forni l'odore della “uliata”, la piccola “puccia” con le olive nere, nata dall'incontro tra le piccole olive nere dei secolari ulivi e i grani dorati... [continua]