Eventi Comune di Santa Maria Navarrese


Percorso: Sardegna : Nuoro : Santa Maria Navarrese

Ecco i prossimi eventi che si svolgono nella provincia di Nuoro:

  • Festa di S. Bachisio nel mese di a Bolotana (NU)
  • il a Nuoro (NU)
  • il a Macomer (NU)
  • L'Angolo delle Curiosità il a Nuoro (NU)
  • Collezionismo e artigianato sardo il a Macomer (NU)
  • Mostra mercato di antiquariato e collezionismo il a Macomer (NU)
  • Rogo di Don Conte dal al a Nuoro (NU)
  • S’incontru il a Oliena (NU)
  • Calcio: Nuorese - Tharros il a Nuoro (NU)
  • dal al a Tortoli' (NU)
  • il a Tonara (NU)

Vedi tutti gli eventi a Nuoro e in particolare le Sagre a Nuoro, gli eventi a Nuoro a ottobre e gli eventi a Nuoro a novembre

SPECIALE FESTE: scopri gli eventi a Nuoro per Halloween 2019, per Ognissanti 2019!


Torre di Santa Maria Novarrese Santa Maria Navarrese: S. Maria Navarrese è la frazione marina del Comune di Baunei. La zona è una delle più belle dell'Ogliastra, ossia l'area situata lungo il versante orientale della Sardegna dove la stupenda natura sarda dà il meglio di sé. Essa è una regione affascinante sia nella parte rivolta al mare sia in quella interna: si sviluppa, infatti, per 104 km con, sullo sfondo, a Nord il Supramonte, al centro il Gennargentu e a Sud Monte Arbu e Monte Ferru di Jerzu.

L'origine di questo nome particolare, Ogliastra, deriva, secondo alcuni, dai numerosi olivastri di questa zona; per altri, esso deriverebbe invece dall'enorme monolito che sorge sul mare a nord di Santa Maria Navarrese e che viene denominato "Agugliastra".

Santa Maria Navarrese si inserisce proprio in questo paesaggio, il quale, racchiuso fra mare e montagna, offre un'infinita quantità di scenari unici nel loro genere. Il mare è limpido e cristallino (con le sue foche monache e i suoi delfini) e le spiagge, incontaminate e suggestive, sono alternate a maestose scogliere. Questa è senza dubbio una delle coste più belle della Sardegna, e tra le più pure del Mediterraneo.

La spiaggia di Santa Maria Navarrese è situata di fronte al centro abitato. Da qui tutte le altre calette e spiagge si possono raggiungere via mare noleggiando un gommone o una motobarca lungo la costa. Le calette sono tutte raggiungibili anche via terra, tramite delle mulattiere o carrareccie che partono dall'altopiano di Baunei; esse sono spesso di difficile andatura ma le spiaggie a cui conducono sono di una bellezza tale che meritano ampiamente la fatica fatta per raggiungerle.

Le località più interessanti sono: Cala Goloritzè, Cala Mariolu, Spiaggia dei Gabbiani, Cala Biriola, Cala Sisine e Cala Luna (forse in assoluto la più bella).

Comuni recensiti nella provincia di Nuoro: Mamoiada

Da Vedere: Chiesa di Santa Maria Navarrese: risale all'XI secolo ed è stata modificata negli anni '50. La leggenda vuole che la chiesa fosse stata costruita da Isabella, una figlia del re di Navarra, dopo un naufragio conclusosi fortunatamente sulla costa. Nei pressi della chiesa si trovano un gruppo di olivastri millenari, un antico pozzo e la Torre di Santa Maria Navarrese posta a dominio della bellissima spiaggia.

Torre si Santa Maria Navarrese: edificata tra il 1785 e il 1790 su un precedente posto di guardia cinquecentesco, ha forma troncoconica con una base di 12 m di diametro e uno sviluppo in altezza originario di 10 m. Gli interventi di rifacimento della seconda metà dell'Ottocento hanno comportato la costruzione sul terrazzo di un nuovo piano adibito a uffici. La torre, oggi, non è visitabile. Peccato perchè da qui si gode di un bellissimo panorama fino al Capo Bellavista di Arbatax.

Chiesetta campestre di San Pietro: molto suggestiva. Probabilmente apparteneva ad una delle tombe dei giganti del Golfo. In pieno settembre sull'altopiano di basalto appare l'aquila reale con i suoi ampi volteggi in cerca di prede.

Grotta del Fico: può essere facilmente raggiunta via mare partendo dal porto di Santa Maria Navarrese oppure da Portu Pedrosu, seguendo la costa verso nord. Questo è l'ultimo rifugio conosciuto della foca monaca che, scacciata dalle grotte e dalle spiagge di cala Gonone, si è nascosta qui.
L'ingresso della cavità si apre direttamente sul mare, a circa 7 metri d'altezza, e deve il suo nome ad un grande fico che si trovava proprio accanto all'apertura, del quale ora si vedono ancora le radici. La grotta si è formata grazie all'escavazione di un fiume sotterraneo, di cui ora resta il letto fossile costellato di stalattiti, stalagmiti e splendide colonne. Sono visitabili due rami principali, dei quali il primo, a destra dell'ingresso, è completamente fossile, mentre il ramo di sinistra è ancora parzialmente attivo e soggetto all'azione delle acque che ancora scorrono attraverso i vasconi calcarei scavati nel corso dei millenni.

Tutta la zona intorno a Santa Maria Navarrese, infine, conserva testimonianze e monumenti che attestano un'intensa frequentazione nuragica: la "fortezza" di Doladorgiu, le tombe dei giganti di Santu Pedru e di Annida, i nuraghi Loppellai, Nuragheddu, Turru e, soprattutto Orgoduri, Alvu, Co' e Serra, che conservano anche resti delle capanne dei villaggi e di sepolcri megalitici.


Gastronomia e Vini: Le multiformi zone dell’Ogliastra incantano il turista non solo per le bellezze paesaggistiche, ma anche per i sapori incontaminati. L'offerta di prodotti gastronomici di mare e terra lascia sicuramente il segno per la sua ampiezza. Alla rinomata e genuina cucina sarda locale, si affianca una ricca varietà di ottimi vini rossi e bianchi tra cui domina il Cannonau.
Da provare assolutamente: il pane carasau della Barbagia, i formaggi e la carne, e i tipici i ravioli di ricotta dell'Ogliastra.


Come Arrivare: In auto:
da Olbia e da Porto Torres: direttrice Nuoro/Lanusei.
Da Cagliari o da Olbia: S.S. 125 "Orientale Sarda".

In nave:
dai porti di Genova e di Civitavecchia con i traghetti tradizionali e da Fiumicino con i traghetti veloci.

In aereo:
l'aeroporto di Arbatax (NU) è collegato nel periodo estivo con diverse località europee:
Innsbruck, Milano, Verona, Salisburgo, Bologna, Bolzano, Augsburg, Graz, Vienna, Bergamo, Bologna, Venezia, Berna e Roma.


Il testo è stato gentilmente fornito da: Redazione Giraitalia

Comuni recensiti nella provincia di Nuoro: Mamoiada

Ecco gli eventi e manifestazioni che abbiamo presenti nella provincia di Nuoro: Sagre, Cultura e Spettacolo, Eventi Religiosi, Fiere, Eventi Folkloristici, Altre Manifestazioni, Eventi Artistici, Mercatini, Antiquariato e Collezionismo, Congressi, Eventi Sportivi