Sartiglia


In: Sardegna : Oristano : Oristano

Descrizione
La Sartiglia è una giostra equestre che viene organizzata ogni anno ad Oristano. Si svolge l'ultima domenica ed il martedi del Carnevale già dal XVII secolo. I partecipanti sono circa un centinaio di cavalieri che devono cercare di infilzare con la spada una stella d'argento appesa ad un nastro. Il cavaliere che inizia la giostra conclude il palio con la prova de "su stoccu" e con la benedizione della folla con un mazzo di viole (sa pippia de maju). La tradizione vuole che dal numero delle stelle infilzate si traessero degli auspici per l'annata. Alla fine della giostra i cavalieri si cimentano in prove di abilità e destrezza.


Periodo: ATTENZIONE: La manifestazione si è tenuta in passato nelle seguenti date: , febbraio, non si sa se si terrà anche nell'anno in corso e in quali date. Suggeriamo di verificare sul sito ufficiale della manifestazione.
Clicca qui per segnalare le nuove date »

Il testo è stato gentilmente fornito da: Redazione Giraitalia.it

Sito Web: www.sartiglia.info/


Sartiglia si svolge nel mese di febbraio, visualizza le altre pagine di Cortei Storici: Cortei Storici a febbraio in tutta Italia, Cortei Storici in Sardegna oppure le sole pagine di Cortei Storici a Oristano.


Cortei Storici in Sardegna della settimana:



Tutte le Manifestazioni in Sardegna in corso:





Girando in Sardegna... “San Giovanni Battista”
In occasione dei festeggiamenti in onore di San Giovanni Battista, ricco programma di eventi tra: La processione accompagnata dal giogo dei buoi, dai gruppi folk locali e non, dai fucilieri, dai cavalieri e dai suonatori condurrà il simulacro del Santo verso l'omonima chiesa campestre; Non... [continua]

Girando in Sardegna... “Sagra de "Su Succu"”
L' Associazione Culturale "Collegiu" si occupa dell'organizzazione della sagra de "Su Succu", il piatto tipico della cucina Busachese. In programma: Sabato 29 giugno alle 18.00 Proiezione Cortometracci e presentazione del libro Banditi ad Orgosolo di Antioco Floris; Domenica 30, la sagra prende... [continua]