Pellegrinaggio ai Sepolcri


In: Puglia : Taranto : Taranto

Descrizione
Il pellegrinaggio ai Sepolcri è il primo dei tre momenti della Settimana Santa tarantina e viene compiuto solo dalle «poste » (coppie di perdoni) della congrega del Carmine, mentre un tempo erano diverse le congregazioni che partecipavano al rito del Giovedì Santo.
Sin dai primi giorni della Settimana Santa nelle chiese cittadine vengono allestiti i Sepolcri che saranno adorati dai « “perdune”» e dalla popolazione. I Sepolcri non rappresentano l'avello di Cristo, ma solo delle rappresentazioni sceniche della Passione oppure messaggi di pace e di amore cristiano arricchiti da drappi e tappeti di fiori. Al centro della scena viene collocata l'urna contenente l'Eucarestia.
Forse proprio il Repositorio posto così in evidenza e tutto l'insieme così suggestivo hanno suggerito alla popolazione il termine
« Sepolcro » per definire invece l'esaltazione dell'Eucarestia.
Le chiese dove sono allestiti i Sepolcri rimangono aperte fino a tarda sera per permettere alla folla di visitarli e pregare. Una antica tradizione popolare tarantina vuole che tra la sera del Giovedì e quella del Venerdì Santo siano sette i Sepolcri da adorare.
Il pellegrinaggio ai Sepolcri compiuto dalla confraternita del Carmine è diviso in giro di città vecchia e giro della città nuova.
Le poste dirette nella città vecchia escono alle ore 15.00 in punto dal portone principale della chiesa del Carmine, mentre quelle della città nuova dalla porta della sagrestia di Via Giovinazzi. Il numero delle poste che compiono il pellegrinaggio varia di anno in anno e vengono aggiudicate, come già detto, per licitazione la Domenica delle Palme durante le aste. La « Prima Posta » di entrambi i percorsi è comunque la più prestigiosa e la più ambita.
Cosa rappresentano i « perdune»? Diverse sono le fantasiose interpretazioni fatte dal popolo, la più fondata comunque è quella di vedere in loro dei pellegrini in penitenza verso luoghi sacri o addirittura verso la Terra Santa.
Singolare e suggestivo è l'incontro che avviene tra due « poste » nelle chiese al momento del cambio che esse si danno per sostare davanti al Sepolcro. Questo rituale è chiamato «salamelicche » un termine dialettale che significa reverenziale saluto e che consiste in una genuflessione seguita da un colpo di rosario sul petto che i « perdune » in occasione del pellegrinaggio stringono tra le dita anziché legato regolarmente in vita.
I due percorsi e le chiese visitate dalle « poste » di confratelli sono:
Pellegrinaggio "Città Vecchia": Via D'Aquino - via Margherita - via Matteotti - Ponte girevole - Piazza Castello - Pendio La Riccia - via Di Mezzo - via Garibaldi (chiesa S. Giuseppe) - piazza Fontana - Via Duomo (chiesa S. Domenicaa - S. Cataldo) - piazza Castello - Ponte Girevole - via Matteotti - via Margherita - via D'Aquino rientro Chiesa del Carmine
"Città Nuova": Via Giovinazzi - via D'Aquino - Piazza Immacolata - via Di Palma - via Regina Elena (chiesa San Francesco) - via Regina Elena - via Di Palma - piazza Immacolata - Via D' Aquino - piazza Garibaldi ( Chiesa S. Pasquale) - Via D' Aquino rientro nella Chiesa del Carmine


Periodo: la manifestazione si è tenuta in passato dal al ed è presa dal nostro archivio storico.
Se l'evento si ripeterà anche quest'anno per favore segnalaci le nuove date »

Il testo è stato gentilmente fornito da: Mario Chimienti


Pellegrinaggio ai Sepolcri si svolge nel mese di aprile, visualizza le altre pagine di Eventi Religiosi: Eventi Religiosi ad aprile in tutta Italia, Eventi Religiosi in Puglia oppure le sole pagine di Eventi Religiosi a Taranto.


Eventi Religiosi in Puglia della settimana:

  • Madonna della Coltura nel mese di a Parabita (LE)


Tutte le Manifestazioni in Puglia in corso:

  • dal al a Lecce (LE)
  • Arte ed architettura a Polignano dal al a Polignano Mare (BA)




Il Convento degli Agostiani, ospiterà la quinta edizione del BTM Business Tourism Management, fiera sul turismo. Il BTM si aprirà il 20 febbraio, alle 9.30 con i saluti istituzionali e vedrà la partecipazione di professionisti del settore, di alcuni tra i top brand dell’industria turistica... [continua]

Bomenica 14 Luglio, la cittadini vi aspetta con Borgo In Festa - 1° Raduno Dei Rievocatori la grande manifestazione dei rievocatori storici a cura dell' Associazione Culturale Rosa di Jericho. Dalle 20.00, con partenza dall'Arena Castello, figuranti e protagonisti provenienti da Puglia e... [continua]