Presepe vivente del 700 napoletano 2020


In: Campania : Caserta : Marzano Appio

Descrizione
All'interno del piccolo borgo di Civitella sito in Ameglio, frazione di Marzano Appio, tra locande, dimore del popolo e scene di vita quotidiana, si potrà fare un viaggio nel passato e riscoprire antiche tradizioni, del presepe vivente, ambientato nel 700 napoletano. Si potranno inoltre degustare prodotti tipici locali, si svolgerà dalle 17.00 alle 20.00. Per informazioni : 3339200481


Periodo: ATTENZIONE: La manifestazione si è tenuta in passato dal al , non si sa se si terrà anche nell'anno in corso e in quali date. Suggeriamo di verificare sul sito ufficiale della manifestazione.
Clicca qui per segnalare le nuove date »

Il testo è stato gentilmente fornito da: angela leardi

Sito Web: https://www.facebook.com/proloco.lanticoborgo/


Presepe vivente del 700 napoletano si svolge nel mese di gennaio, visualizza le altre pagine di Eventi Religiosi: Eventi Religiosi a gennaio in tutta Italia, Eventi Religiosi in Campania oppure le sole pagine di Eventi Religiosi a Caserta.


Tutti gli Eventi della settimana a Caserta e provincia:



Tutte le Manifestazioni in Campania in corso:

  • dal al a Lauro (AV)
  • nel mese di a Melizzano (BN)
  • nel mese di a San Giorgio la Molara (BN)
  • nel mese di a Moio della Civitella (SA)
  • Sagra dell'abbondanza dal al a Montoro Superiore (AV)
  • Tre magiche notti al castello di Poto: musica e gastronomia dal al a Castelpoto (BN)
  • Motoraduno Nazionale organizzato da Moto Club Airone dal al a Apollosa (BN)




La cittadina per quattro giorni ospiterà la Festa della Birra "La Bionda Beer Fest" tra: piatti della tradizione bavarese, panini, carne nostrana, friggitoria. E la protagonista assoluta è la Birra Spaten e le birre artigianali La Bionda e Don Raffaè, create proprio per l'evento. E ancora,... [continua]

Al teatro Bolivar, sabato 24 Novembre andrà in scena lo spettacolo Variando il Varietà. Lo spettacolo ha l’intento di far rivivere le atmosfere, i colori e le tradizioni della “Napoli” di una volta, ripercorrendo i momenti più esilaranti dell’avanspettacolo e del cafè chantant in un susseguirsi... [continua]