Elliott Sharp. Syzygy


In: Lombardia : Milano : Mostre Milano : Milano

Descrizione
ERRATUM, ospiterà da sabato 9 giugno "Elliott Sharp. Syzygy" a cura di Sergio Armaroli e Steve Piccolo. Un progetto dedicato al compositore classico contemporaneo, multi-strumentista e performer statunitense Elliott Sharp (Cleveland, 1951), figura centrale nella scena musicale d’avanguardia e sperimentale newyorkese dalla fine degli anni Settanta. Con oltre ottanta registrazioni pubblicate, che vanno dalla musica orchestrale al blues, al jazz, al noise, al wave rock e alla musica techno, Sharp ha guidato nel corso del tempo diversi progetti e gruppi musicali quali Orchestra Carbon, Tectonics e Terraplane e ha sperimentato i metodi per applicare la geometria frattale, la teoria del caos e le metafore genetiche alla composizione e all’interazione musicale, aprendo anche la strada all'uso dei personal computer nelle live performance. Sabato 9 giugno alle 20:00 inaugurazione alla presenza dell’artista, conversazione-performance su una partitura visiva di Elliott Sharp.


Indirizzo: Viale A. Doria, 20

Periodo: la manifestazione si è tenuta in passato dal al ed è presa dal nostro archivio storico.
Se l'evento si ripeterà anche quest'anno per favore segnalaci le nuove date »

Il testo è stato gentilmente fornito da: Vittorio Schieroni


Elliott Sharp. Syzygy si svolge nel mese di giugno, visualizza le altre pagine di Mostre: Mostre a giugno in tutta Italia, Mostre in Lombardia oppure le sole pagine di Mostre a Milano.


Tutti gli Eventi della settimana a Milano e provincia:



Tutte le Manifestazioni in Lombardia in corso:





MADE4ART, ospiterà da Lunedì 4 Marzo Architetture dinamiche, mostra personale dell’artista fotografo danese Kim Dupond Holdt (Vojens, 1966) a cura di Vittorio Schieroni ed Elena Amodeo. La serie di opere esposte comprende una serie di dettagli di architetture contemporanee caratterizzati da una... [continua]

L’Auditorium Gaberl’, ospita sabato 1 giugno 2019 alle 20,30, il concerto con l’Orchestra a plettro Città di Milano, che presenterà un programma dal titolo Grandi musiche per grandi film, divagazioni per mandolino sulle musiche da film più note. Ingresso libero senza prenotazione dalle 19.45... [continua]