Giornata della trebbiatura 2019


In: Veneto : Vicenza : Raduni Vicenza : Castelnovo

Descrizione
La giornata sarà occasione per una riedizione di arti e mestieri agricoli ed artigianali del passato, con l’allestimento di mostre di attrezzature d'epoca il tutto in un’ambientazione rurale. La mattina alle 9.30 inizierà la sfilata degli attrezzi agricoli con partenza dalle scuole di Castelnovo, per arrivare presso il “Brolo Rizzi” dove rimarranno esposti l’intera giornata. Il pomeriggio presso il parco Rizzi avverrà la trebbiatura con le macchine di una volta e sarà possibile ammirare come si produceva il formaggio ed il pane fatto in casa,ci sarà inoltre anche la possibilità di assaporare salumi casalinghi.


Indirizzo: Parco Rizzi

Periodo: ATTENZIONE: La manifestazione si è tenuta in passato il , non si sa se si terrà anche nell'anno in corso e in quali date. Suggeriamo di verificare sul sito ufficiale della manifestazione.
Clicca qui per segnalare le nuove date »

Il testo è stato gentilmente fornito da: IAT VICENZA

Sito Web: www.procastelnovo.com


Giornata della trebbiatura si svolge nel mese di settembre, visualizza le altre pagine di Raduni: Raduni a settembre in tutta Italia, Raduni in Veneto oppure le sole pagine di Raduni a Vicenza.


Tutti gli Eventi della settimana a Vicenza e provincia:

  • dal al a Schio (VI)
  • Festa della Montagna dal al a Recoaro Terme (VI)
  • Giornata Mondiale del Turismo il a Bassano del Grappa (VI)


Tutte le Manifestazioni in Veneto in corso:





Sesta edizione di CartaCarbone Festival Letterario "Autobiografia e dintorni", organizzato dall’Associazione Culturale Nina Vola di Treviso, ad oggi è l’unico festival di letteratura autobiografica in Italia. Nell’edizione ci sono stati 90 eventi e 200 ospiti tra autori, scrittori e artisti,... [continua]

Nei freschi spazi della Chiesa di San Gregorio Mercoledì 14 Agosto alle 20:45 “Un poemetto sonoro sotto la luna piena: Calséti”, di e con Francesco Crosato, con le improvvisazioni musicali di Renzo Busato. Serata all’insegna del dialetto trevigiano con un’arguta e sagace operetta che vedrà... [continua]