Quintana del Niballo 2024


In: Emilia Romagna : Ravenna : Faenza

Descrizione
Il Palio del Niballo si svolge a Faenza l'ultima domenica giugno dal 1959. La prima girostra si svolse nel 1164 per volere dell'imperatore Federico Barbarossa, che era allora ospite di Manfredi. Si dice però che le vere origini di questa manifestazione derivino dal passaggio dei Cartaginesi, capeggiati da Annibali, nella Pianura Padana. Il NIballo è il nome del bersaglio che deve essere colpito dai partecipanti e riproduce le sagome che venivano utilizzate durante gli addestramenti militari. I cavalieri appartenenti ai cinque rioni della città, si sfidano nell'infilare la propria lancia nell'anello tenuto dal Niballo.Prima dello svolgimento del palio vi è un bellissimo corteo con figuranti abbigliati in costumi del quattrocento. Altre manifestazioni collaterali impegnano il periodo dall'inizio d giugno fino alla quarta domenica.


Periodo: ATTENZIONE: La manifestazione si è tenuta in passato il , non si sa se si terrà anche nell'anno in corso e in quali date. Suggeriamo di verificare sul sito ufficiale della manifestazione.
Clicca qui per segnalare le nuove date »

Il testo è stato gentilmente fornito da: Redazione Giraitalia


Quintana del Niballo si svolge nel mese di giugno, visualizza le altre pagine di Cortei Storici: Cortei Storici a giugno in tutta Italia, Cortei Storici in Emilia Romagna oppure le sole pagine di Cortei Storici a Ravenna.


Tutti gli Eventi della settimana a Ravenna e provincia:



Tutte le Manifestazioni in Emilia Romagna in corso:





Girando in Emilia Romagna... “Sagra della Romagna e dell’Abruzzo”
Il Centro Sociale "Casa Mita" di Faenza organizza la 7° edizione della Sagra della Romagna e dell'Abruzzo 2019. L'incontro di due culture diverse: quella romagnola e quella abruzzese si sono fuse per dare origine a un evento gastronomico originale sia nei contenuti culinari che organizzativi:... [continua]

Girando in Emilia Romagna... “GUSTI.A.MO18”
Un fine settimana all’insegna delle degustazioni e delle visite guidate nei luoghi di produzione, per scoprire in prima persona le origini geografiche e storiche dei prodotti locali. Il tema centrale della terza edizione GUSTI.A.MO18 sarà la velocità intesa come tempo del pensare, del creare,... [continua]