Festa della Bandiera 2019


In: Calabria : Cosenza : Morano Calabro

Descrizione
Il centro storico cittadino, per tre giorni sarà la cornice della “Festa della Bandiera” rievocazione della storica battaglia altomedievale che, nel quadro delle incursioni saracene, vide vittoriosa la popolazione di Morano. Secondo la tradizione, nel combattimento (avvenuto probabilmente nel 1096 e tramandato come battaglia di Petrafocu dal nome della contrada, prospiciente la cittadina, in cui si svolse) uno dei saraceni - forse un capo di guarnigione - fu fatto prigioniero e in seguito decapitato. L'esibizione della testa sanguinante del saraceno lungo le strade del borgo fu il gesto che testimoniò alla popolazione l'avvenuta vittoria sui mori.


Indirizzo: Centro storico

Periodo: ATTENZIONE: La manifestazione si è tenuta in passato dal al , non si sa se si terrà anche nell'anno in corso e in quali date. Suggeriamo di verificare sul sito ufficiale della manifestazione.
Clicca qui per segnalare le nuove date »

Il testo è stato gentilmente fornito da: Andrea Magnelli

Sito Web: https://www.facebook.com/Festa-della-Bandiera-2018-Morano-Calabro-145732416224219/


Festa della Bandiera si svolge nel mese di maggio, visualizza le altre pagine di Cortei Storici: Cortei Storici a maggio in tutta Italia, Cortei Storici in Calabria oppure le sole pagine di Cortei Storici a Cosenza.



Tutte le Manifestazioni in Calabria in corso:

  • Festa di San Leoluca nel mese di a Vibo Valentia (VV)




Sagra Itinerante "Mangiandu e Scojandu" " Sagra della Suppularia e della Ricotta Calda, giunta all'11^edizione, organizzata dall'Associazione Culturale ViViAntonimina, con la collaborazione attiva di tutte le realtà associative presenti su tutto il territorio Antoniminese.L'organizzazione... [continua]

Girando in Calabria... “U Piscispada”
Al Teatro dell'Acquario, sabato 22 Settembre alle 20:30 andrà in scena lo Spettacolo Teatrale Musicale di e Con Barbara Bruni e Francesco Antonio Conti. "Chista e' na storia d'un piscispada, Storia d'Amuri... Amore travagliato, osteggiato, passionale, amore al limite come la Sicilia, fra Terra e... [continua]