Stefano Picchi presenta alcuni brani del suo album 2021


In: Veneto : Venezia : Lido di Jesolo e Pineta

Descrizione
P.za Milano

Stefano Picchi presenterà dal vivo alcuni brani tratti dal suo album d’esordio partendo da "Generale Kamikaze", singolo presentato al Festival di Sanremo 2004, che lo ha reso famoso ai radioascoltatori e lo ha portato a suonare in numerose piazze italiane, per giungere all’attuale "Fai finta che sia", il cui successo è stato decretato anche dal video trasmesso dalle emittenti musicali che ha visto come interprete femminile la bella Hoara Borselli, vincitrice del famoso programma TV di Raiuno “Ballando con le stelle” e attrice nella prossima serie televisiva “Un posto felice” al fianco di Lino Banfi.


Periodo: ATTENZIONE: La manifestazione si è tenuta in passato il , non si sa se si terrà anche nell'anno in corso e in quali date. Suggeriamo di verificare sul sito ufficiale della manifestazione.
Clicca qui per segnalare le nuove date »

Il testo è stato gentilmente fornito da: Bravo Enterprise


Stefano Picchi presenta alcuni brani del suo album si svolge nel mese di luglio, visualizza le altre pagine di Cultura e Spettacolo: Cultura e Spettacolo a luglio in tutta Italia, Cultura e Spettacolo in Veneto oppure le sole pagine di Cultura e Spettacolo a Venezia.


Cultura e Spettacolo in Veneto della settimana:

  • Out of Cartoonia - Un'altra strada per l'animazione americana dal al a San Vito di Leguzzano (VI)


Tutte le Manifestazioni in Veneto in corso:





Il Teatro Gaetano Zinetti, ospiterà dal 13 al 23 settembre 2018, il Premio Internazionale di Musica "Gaetano Zinetti". Il Concorso, oltre a comprendere le due storiche categorie solisti ed ensemble, ospita dal 2016 la sezione di canto lirico dedicata quest’anno al soprano Luciana Serra, membro... [continua]

Nei freschi spazi della Chiesa di San Gregorio Mercoledì 14 Agosto alle 20:45 “Un poemetto sonoro sotto la luna piena: Calséti”, di e con Francesco Crosato, con le improvvisazioni musicali di Renzo Busato. Serata all’insegna del dialetto trevigiano con un’arguta e sagace operetta che vedrà... [continua]