Il Festival della cultura e del paessaggio Euganeo 2020


In: Veneto : Padova : Torreglia

Descrizione
Torna sabato Primo Giugno il Festival della cultura e del paessaggio Euganeo. Lungo la salita pedonale, troverete parchi delle ville aperti gratuitamente e giochi di una volta per tutti; ricco programma di spettacoli teatrali, concerti, laboratori per bambini, visite guidate ed escursioni prenotabili, mostre e bancarelle delle associazioni locali. Possibilità di ristorarsi allo stand rustico godendo di una delle più belle vedute del paesaggio euganeo. Gli acquisti saranno resi più divertenti dal “Taurilio”, moneta coniata per l’occasione, reperibile nei vari punti di cambio. Apertura manifestazione venerdì 1 giugno con la conferenza su storia e progetto di restauro della statua della Madonna con Bambino donata a Torreglia dal latinista J.Facciolati. Programma completo e info sul sito.


Periodo: ATTENZIONE: La manifestazione si è tenuta in passato dal al , non si sa se si terrà anche nell'anno in corso e in quali date. Suggeriamo di verificare sul sito ufficiale della manifestazione.
Clicca qui per segnalare le nuove date »

Il testo è stato gentilmente fornito da: Comune di Torreglia

Sito Web: www.festadellamira.it.


Il Festival della cultura e del paessaggio Euganeo si svolge nel mese di giugno, visualizza le altre pagine di Cultura e Spettacolo: Cultura e Spettacolo a giugno in tutta Italia, Cultura e Spettacolo in Veneto oppure le sole pagine di Cultura e Spettacolo a Padova.



Tutte le Manifestazioni in Veneto in corso:





Nell’ambito della Festa di San Giorgio a Collato di Susegna, giovedì 3 maggio alle 20:45 viene presentato, il libro di Antonio Menegon, giornalista e scrittore di Susegana. Titolo della pubblicazione "E' un fatto di sangue”. Il volumetto, raccoglie tre episodi della Resistenza avvenuti tra la... [continua]

La sede dall’Associazione Culturale Fantalica, ospita la mostra “Confronti non contrasti” Riccardo Stefani. Proteggere l’ecosistema nel quale viviamo è urgente e irrinunciabile. Per farlo è indispensabile perseguire un bilanciamento tra uomo e natura. Un equilibrio basato sul rispetto, che ha... [continua]