S(t)uoni 2018


In: Campania : Benevento : Castelpoto

Descrizione
Rassegna culturale S(t)uoni tre giorni tra mostre, sculture, visite guidate, performance attoriali, musica serale, narrazioni, tavoli di discussione, presentazioni di libri, laboratori teatrali, performance attoriali e musica serale di qualità con possibilità di degustare i prodotti tipici locali tra cui la rinomata salsiccia rossa di Castelpoto. Anche quest’anno, l’evento che rianimerà il suggestivo borgo medievale di origine longobarda ha l’ambizione di raccontare gli eventi che hanno cambiato le sorti economiche, culturali e sociali dei nostri territori, nel quadro della grande storia nazionale. Tema di questa edizione sarà la cultura Mediterranea. Mediterraneo, terra di confine e di incontro dei popoli, terra di cultura e di speranza ma anche terra di sofferenza.


Periodo: ATTENZIONE: La manifestazione si è tenuta in passato dal al , non si sa se si terrà anche nell'anno in corso e in quali date. Suggeriamo di verificare sul sito ufficiale della manifestazione.
Clicca qui per segnalare le nuove date »

Il testo è stato gentilmente fornito da: Donato

Sito Web: www.comunedicastelpoto.it


S(t)uoni si svolge nel mese di agosto, visualizza le altre pagine di Cultura e Spettacolo: Cultura e Spettacolo ad agosto in tutta Italia, Cultura e Spettacolo in Campania oppure le sole pagine di Cultura e Spettacolo a Benevento.


Tutti gli Eventi della settimana a Benevento e provincia:


Cultura e Spettacolo in Campania della settimana:



Tutte le Manifestazioni in Campania in corso:





Nella meravigliosa cornice storica di Palazzo Venezia, Diego Macario , in collaborazione con la compagnia teatrale di varietà “Era Napoli” di Carmine Imbimbo e Andrea Costigliola, mette in scena la rappresentazione teatrale: “C’era una volta il siparietto”, un divertente spettacolo basato su una... [continua]

Il Casale di Teverolaccio, Sabato 24 marzo 21:00 ospiterà il concerto dell' OMM Orchestra Multietnica Mediterranea in concerto. O.M.M è un progetto che nasce dall'idea di proporre Napoli come crocevia di culture diverse che possano esprimersi attraverso il linguaggio universale della musica.... [continua]