Casteldelgiudice Buskers Festival 2020


In: Molise : Isernia : Castel del Giudice

Descrizione
Sabato 17 e domenica 18 agosto 2019 vi aspetta la 4° edizione Casteldelgiudice Buskers Festival, festival internazionale e multiculturale dell’arte di strada del Molise. Scenografici, musica, acrobazie al limite del possibile, portati in scena dai migliori talenti dell’arte di strada italiani e del mondo, e tante iniziative collaterali. Gli artisti, a partire dalle 20.00 daranno vita a show sorprendenti tra le stradine e le piazze del paese e del caratteristico albergo diffuso Borgotufi, con le sue casette di pietra che si affacciano sul paesaggio decorato di vette e boschi. Grandi e piccoli vivranno così una festa itinerante, godendo nelle due serate del festival di performance uniche. Tante le opportunità per i bambini, che dalle 16.00 si divertiranno nell’area bimbi, con animazione magica, caccia al tesoro, musica, i giochi di una volta. Non mancherà l’area street food con cibo di strada, piatti tradizionali, birra artigianale e gustose prelibatezze.


Indirizzo: Piazza Guglielmo Marconi

Periodo: ATTENZIONE: La manifestazione si è tenuta in passato dal al , non si sa se si terrà anche nell'anno in corso e in quali date. Suggeriamo di verificare sul sito ufficiale della manifestazione.
Clicca qui per segnalare le nuove date »

Il testo è stato gentilmente fornito da: Adelina Zarlenga

Sito Web: www.casteldelgiudicebuskers.it


Casteldelgiudice Buskers Festival si svolge nel mese di agosto, visualizza le altre pagine di Cultura e Spettacolo: Cultura e Spettacolo ad agosto in tutta Italia, Cultura e Spettacolo in Molise oppure le sole pagine di Cultura e Spettacolo a Isernia.



Tutte le Manifestazioni in Molise in corso:

  • Festa del Sacro Cuore nel mese di a Campobasso (CB)




Girando in Molise... “Teatro: Urlo”
Teatro Savoia Ore 21 Ideazione e regia di Pippo Delbono. Con la partecipazione di Umberto Orsini e Giovanna Marini. Lo spettacolo deriva direttamente dal Festival d'Avignon, ed è un grido di collera gettato nei confronti dei potenti, ma anche un grido d'amore lanciato alla superficie... [continua]

La festa è un omaggio alla traslazione del corpo del Santo Patrono S. Pardo, trasportato dalla Daunia su un carro agricolo in legno decorato con fiori e trainato da una coppia di mucche o buoi. La festa di San Pardo si svolge secondo un rituale ben preciso nell'arco di tre giorni, dal 25 al 27... [continua]