“Mio fratello rincorre i dinosauri” 2023


In: Friuli Venezia Giulia : Udine : Udine

Descrizione
Al Teatro Palamostre, Sabato 5 Ottobre alle 20:45 va in scena lo spettacolo “Mio fratello rincorre i dinosauri” “ spettacolo teatrale benefico, promosso dal Comitato delle organizzazioni del Privato Sociale per l’assistenza residenziale e diurna delle persone con disabilità (COPS). Lo spettacolo, tratto dall’omonimo libro best seller e dai fatti di cronaca, si ripropone di “rieducare” lo sguardo dei cosiddetti normodotati nei confronti della disabilità e, come afferma l’autore Christian Di Domenico, non fornisce risposte, ma apre e affronta il tema della disabilità con delicatezza e con candore, con simpatia, senso dell’umorismo ma anche con la consapevolezza che avere un figlio Down può diventare un problema.
Info: 0432 42849 - [email protected]


Indirizzo: Piazzale Paolo Diacono

Periodo: ATTENZIONE: La manifestazione si è tenuta in passato il , non si sa se si terrà anche nell'anno in corso e in quali date. Suggeriamo di verificare sul sito ufficiale della manifestazione.
Clicca qui per segnalare le nuove date »

Il testo è stato gentilmente fornito da: Comitato COPS

Sito Web: https://www.comitatocops.org/2019-mio-fratello-rincorre-i-dinosauri-teatro/


“Mio fratello rincorre i dinosauri” si svolge nel mese di ottobre, visualizza le altre pagine di Cultura e Spettacolo: Cultura e Spettacolo a ottobre in tutta Italia, Cultura e Spettacolo in Friuli Venezia Giulia oppure le sole pagine di Cultura e Spettacolo a Udine.






Girando in Friuli Venezia Giulia... “Note ed Immagini in Festa”
Annuale appuntamento con le Majorettes "Furlanutes" di Madrisio di Fagagna in uno spettacolo che coniuga eleganti coreografie e cambi di costume, sottolineati dalla Banda Musicale "C. Borgna" con brani frizzanti ed originali, appositamente preparati per esaltare l'esibizione delle... [continua]

Girando in Friuli Venezia Giulia... “A Forni di Sopra la Befana cul firâl”
La Befana munita di scopa, gerla e "Firaal" (antico lampioncino) viene "aiutata" a scendere dal campanile per mezzo di una teleferica inclinata dai volontari del Soccorso Alpino di Forni di Sopra, i quali intrattengono il pubblico con ardite e suggestive discese in corda doppia lungo le pareti... [continua]