Opera Video: Na specie de cadavere lunghissimo 2019


In: Emilia Romagna : Bologna : Bologna

Descrizione
Laboratori DMS – Auditorium
Via Azzo Gardino 65/a

In occasione della chiusura delle attività 2005 del Centro La Soffittae in conclusione dell'appuntamento con P.P.P. PROGETTO PER PASOLINI, progetto che ha esplorato, attraverso spettacoli, iniziative culturali e incontri, il rapporto di Pier Paolo Pasolini con il teatro e del teatro con Pasolini, nel trentennale della sua morte.

Il ricco programma includeva il laboratorio PIANI D’ASCOLTO, che ha permesso a un gruppo di studenti Dams di seguire una "creazione in diretta" del regista Giuseppe Bertolucci: la realizzazione dell’edizione video del suo spettacolo teatrale ‘NA SPECIE DE CADAVERE LUNGHISSIMO. Lo spettacolo, interpretato da Fabrizio Gifuni con la regia di Giuseppe Bertolucci, è nato da un’idea drammaturgica dello stesso Gifuni a partire dagli scritti politici di Pier Paolo Pasolini e da un poemetto di Giorgio Somalvico.

Verrà, dunque, presentato al pubblico il primo montaggio dell’edizione video di ’NA SPECIE DE CADAVERE LUNGHISSIMO, regia di Giuseppe Bertolucci.


Periodo: ATTENZIONE: La manifestazione si è tenuta in passato il , non si sa se si terrà anche nell'anno in corso e in quali date. Suggeriamo di verificare sul sito ufficiale della manifestazione.
Clicca qui per segnalare le nuove date »

Il testo è stato gentilmente fornito da: Dipartimento di Musica e Spettacolo - Ufficio Stampa


Opera Video: Na specie de cadavere lunghissimo si svolge nel mese di maggio, visualizza le altre pagine di Cultura e Spettacolo: Cultura e Spettacolo a maggio in tutta Italia, Cultura e Spettacolo in Emilia Romagna oppure le sole pagine di Cultura e Spettacolo a Bologna.



Tutte le Manifestazioni in Emilia Romagna in corso:

  • dal al a Rimini (RN)




Piazza Garibaldi, ospiterà Curiosando - Mercatino dell'Antiquariato e del Collezionismo con antiquari e collezionisti provenienti da varie regioni d’Italia. I visitatori e gli appassionati si troveranno a passeggiare in un percorso prezioso e suggestivo, tra modernariato, collezionismo... [continua]

In scena al Teatri di Vita, domenica 18 marzo alle 17:00 lo spettacolo "Fa’afafine Mi chiamo Alex e sono un dinosauro" testo e regia Giuliano Scarpinato, con Michele Degirolamo. Nella lingua di Samoa, la parola “fa’afafine” definisce coloro che non si identificano in un sesso o nell’altro, e che... [continua]