Giallo - fotografie di Nicola Scanga 2018


In: Puglia : Taranto : Taranto

Descrizione
Venerdì 8 agosto alle ore 19.00 la Galleria Comunale del Castello Aragonese di Taranto
ospiterà l'inaugurazione della personale fotografica dell'artista Nicola Scanga, Preside e Docente di Storia dell'Arte nella provincia di Brescia.
Alla presentazione critica dell'espositiva farà seguito la declamazione del poeta tarantino Antonio Nuzzo, la presentazione del volume "Viaggio nel Pianeta della Solidarierà" di Raffaele Innato e la performance di Giacomo Salvemini.
La direzione artistica dell'evento è affidata ad Anna Maria Tanucci.

Info:
www.dinaturco.com


Periodo: ATTENZIONE: La manifestazione si è tenuta in passato dal al , non si sa se si terrà anche nell'anno in corso e in quali date. Suggeriamo di verificare sul sito ufficiale della manifestazione.
Clicca qui per segnalare le nuove date »

Il testo è stato gentilmente fornito da: Dina


Giallo - fotografie di Nicola Scanga si svolge nel mese di agosto, visualizza le altre pagine di Eventi Artistici: Eventi Artistici ad agosto in tutta Italia, Eventi Artistici in Puglia oppure le sole pagine di Eventi Artistici a Taranto.


Tutti gli Eventi della settimana a Taranto e provincia:

  • dal al a Taranto (TA)
  • Corse nazionali di trotto nel mese di a Taranto (TA)

Eventi Artistici in Puglia della settimana:



Tutte le Manifestazioni in Puglia in corso:





Nel parco Fiera di Gravina di Puglia, vi aspetta la Fiera della Sport "Sportivity" quattro giorni tra: sport, eventi, esibizioni artistiche, animazione e convegni. La Fiera prevede una serie di attività e seminari dedicati agli Istituti Scolastici al fine di promuovere, tra gli studenti, i... [continua]

Girando in Puglia... “Christmas in Molfetta”
Il Centro storico cittadino, ospiterà lunedì 25 Dicembre "Christmas in Molfetta" tra:street performance, spettacoli, animazione per bambini e tanto intrattenimento. Si partirà in Corso dante, 30 dalle 10:00 alle 14:00 con Babbo Natale i suoi elfi che poterà i doni alle famiglie, si proseguirà... [continua]