Ho visto un re! Festival per bambini e famiglie 2019


In: Sardegna : Sassari : Bottida

Descrizione
Tre giorni di festival, durante i quali i bambini avranno la possibilità di realizzare con le proprie mani giocattoli antichi e moderni con materiale riciclato, partecipare a laboratori di pittura su stoffa, assistere a letture di albi illustrati, spettacoli di teatro di figura, concerti rivolti ai bambini dai 3 anni in su.
Aperto a tutti ed è gratuito.


Indirizzo: Giardino del Centro sociale

Periodo: ATTENZIONE: La manifestazione si è tenuta in passato dal al , non si sa se si terrà anche nell'anno in corso e in quali date. Suggeriamo di verificare sul sito ufficiale della manifestazione.
Clicca qui per segnalare le nuove date »

Il testo è stato gentilmente fornito da: Lughenè associazione culturale

Sito Web: www.lughene.blogspot.it


Ho visto un re! Festival per bambini e famiglie si svolge nel mese di agosto, visualizza le altre pagine di Eventi Artistici: Eventi Artistici ad agosto in tutta Italia, Eventi Artistici in Sardegna oppure le sole pagine di Eventi Artistici a Sassari.


Tutti gli Eventi della settimana a Sassari e provincia:



Tutte le Manifestazioni in Sardegna in corso:

  • Festa di Sant'Anna nel mese di a Lode' (NU)
  • Sagra dell'anguria nel mese di a Arborea (OR)
  • Festa della Madonna del Naufrago nel mese di a Villasimius (CA)
  • Festa di S. Barbara nel mese di a Villagrande Strisaili (NU)
  • Antiquariato & oggettistica nel mese di a Tortoli' (NU)




Girando in Sardegna... “Sagra della Lumaca”
Abbinata alla degustazione di lumache cucinate in svariati modi viene proposta una mostra di vecchie foto del paese nelle diverse occasioni di vita quotidiana (lavoro nei campi, manifestazioni religiose e civili, scuola, famiglia, ecc.), una mostra dei prodotti artigianali fabbricati da... [continua]

Girando in Sardegna... “San Giovanni Battista”
In occasione dei festeggiamenti in onore di San Giovanni Battista, ricco programma di eventi tra: La processione accompagnata dal giogo dei buoi, dai gruppi folk locali e non, dai fucilieri, dai cavalieri e dai suonatori condurrà il simulacro del Santo verso l'omonima chiesa campestre; Non... [continua]