Handle with care 2019


In: Veneto : Venezia : Venezia

Descrizione
Handle with Care è il risultato della ricerca durata sei mesi che gli studenti del 26° Corso in Pratiche Curatoriali e Arti Contemporanee presenteranno dal 16 Aprile al 30 Maggio a Venezia, in concomitanza dell’apertura della 58° Biennale d’Arte. Il progetto è realizzato in collaborazione con la Municipalità di Venezia Murano-Burano e prevede il coinvolgimento di artisti locali e internazionali. I giovani curatori hanno indagato sulla situazione socio culturale e ambientale di Venezia, la quale diviene emblema di criticità globali che rischiano di diventare irreversibili. Alla luce delle questioni affrontate, il tema portante della manifestazione è quello della cura, declinato nella sua duplice accezione di terapia e di prevenzione. I progetti site-specific proposti dagli artisti, infatti, sono contrassegnati da un forte carattere partecipativo, con l’obiettivo di coinvolgere attivamente il tessuto sociale della città. In questo contesto, è emblematico il lavoro di Fabio Ranzolin, Confidere (trust me), intervento dislocato in alcuni campi di Venezia dove saranno posizionate delle coppie di sedie, per alcune ore della giornata. Attraverso un questionario, i partecipanti saranno invitati a intraprendere un dialogo inaspettato in un luogo pubblico e privato al tempo stesso. Giuseppe Stampone, perseguendo un obiettivo analogo, presenterà Global Education Welcome to Venice, un intervento corale che coinvolgerà artisti, pubblico e alunni delle scuole medie e elementari nella realizzazione di una mappa di Venezia, frutto di impressioni, ricordi e interpretazioni personali. L’opera vedrà la sua creazione ed esposizione nella sede del Venice Art Project. La creazione di una mappa della città è anche l’obiettivo di Rebecca Agnes, la quale propone un progetto che sarà realizzato successivamente all’evento, ispirato al gioco tedesco Carcassonne. In questo caso specifico però la mappa sarà costruita sui ricordi di una Venezia quasi dimenticata, che però si vuole preservare. Corinne Mazzoli ripropone la sua performance The Party Wall, la quale rappresenta una riflessione sui fenomeni delle recinzioni urbane: l’obiettivo dell’artista è quello di farsi aiutare da un gruppo di perfomer a promuovere la disgregazione delle barriere attraverso la danza. Liv Schulman, coinvolgerà a sua volta cittadini turisti e studenti in una performance durante il finissage della mostra.


Periodo: la manifestazione si terrà dal al

Il testo è stato gentilmente fornito da: Veronica Pillon

Sito Web: www.corsocuratori.com/


Handle with care si svolge nel mese di aprile, visualizza le altre pagine di Eventi Artistici: Eventi Artistici ad aprile in tutta Italia, Eventi Artistici in Veneto oppure le sole pagine di Eventi Artistici a Venezia.



Tutte le Manifestazioni in Veneto in corso:





Girando in Veneto... “Il Magico Mago C”
Il Palatenda San Zeno a Cellore d’Illasi, ospiterà la rassegna "E.. State Insieme a Cellore" organizzata dalla Parrocchia di Cellore D'Illasi con la collaborazione dell'Ass. Anche Noi Cellore e del Comune di Illasi, in programma: serate di teatro, musica e spettacolo. Martedì 18 Luglio alle... [continua]

Girando in Veneto... “JOB&Orienta”
La Fiera di Verona da giovedì 29 novembre a sabato 1° dicembre 2018, ospiterà la 28esima edizione di JOB&Orienta, il salone nazionale dedicato all’orientamento, la scuola, la formazione e il lavoro. L’evento, promosso da VeronaFiere e Regione del Veneto, in collaborazione con Ministero... [continua]