IL GIOCO DEL SÉ - Gabriella Gorini 2024


In: Campania : Napoli : Napoli

Descrizione
Lo Spazio Martucci 56, dal 26 Settembre al 1 Ottobre 2019 ospita la La performance IL GIOCO DEL SÉ di Gabriella Gorini, promossa dall’Associazione culturale Intentart e curata dalla dott.ssa Simona Pasquali, è riconducibile al “gioco dell’Oca”. Inaugurazione - giovedì 26 Settembre 2019 alle 18.00
Visitabile: lunedì, martedì e venerdì dalle 10.30 alle 13.00 / dalle 17.00 alle 19.00.
Info: [email protected] / (+39) 3204887582


Indirizzo: Via Giuseppe Martucci, 56

Periodo: ATTENZIONE: La manifestazione si è tenuta in passato dal al , non si sa se si terrà anche nell'anno in corso e in quali date. Suggeriamo di verificare sul sito ufficiale della manifestazione.
Clicca qui per segnalare le nuove date »

Il testo è stato gentilmente fornito da: INTENTART

Sito Web: www.intentartnapoli.it


IL GIOCO DEL SÉ - Gabriella Gorini si svolge nel mese di settembre, visualizza le altre pagine di Eventi Artistici: Eventi Artistici a settembre in tutta Italia, Eventi Artistici in Campania oppure le sole pagine di Eventi Artistici a Napoli.


Tutti gli Eventi della settimana a Napoli e provincia:

  • dal al a Piano di Sorrento (NA)
  • dal al a Giugliano in Campania (NA)
  • Selezioni di Miss Muretto 2005 alla Festa dei Gigli il a Nola (NA)

Eventi Artistici in Campania della settimana:



Tutte le Manifestazioni in Campania in corso:

  • Sagra dell'abbondanza dal al a Montoro Superiore (AV)




Al Piccolo Teatro dei Lazzari Felici, Sabato 20 alle 21:00 si esibirà il Trio Esperidi con Napoli Alter Ego. Un racconto recitato e musicato che farà viaggiare il pubblico tra le note della canzone classica napoletana, spaziando tra i secoli e tra le canzoni note e meno note della nostra... [continua]

Nella splendida location, in stile della “belle époque”, del Club 55 va in scena Sabato 25 Gennaio alle 20.30 lo spettacolo di Diego Macario: “Musica Ammore e Ccorne”; un viaggio musicale tra le più celebri “macchiette” - un genere quasi scomparso dai maggiori palcoscenici partenopei, ma che... [continua]