Diversity Day 2021


In: Lazio : Roma : Fiere Roma : Roma

Descrizione
L’Università La Sapienza, Mercoledì 20 Novembre dalle 9:00 alle 15:00, ospiterà il Diversity Day Roma, la più importante manifestazione italiana dedicata all’inserimento lavorativo di persone con disabilità e appartenenti a categorie protette ai sensi della legge l.68/9. I visitatori potranno incontrare oltre 30 aziende nazionali e internazionali alla ricerca di nuovo personale appartenente alle categorie protette, svolgere colloqui one to one, e usufruire dell’importante servizio di correzione del cv erogato da tutor professionisti. Diversity Day è un progetto che promuove concretamente il Diversity Management e l’inclusione lavorativa delle persone in situazione di svantaggio verso il mercato del lavoro, in partnership con le aziende, le istituzioni, l’università, i media e la società civile, per sostenere attivamente la Responsabilità Sociale d'Impresa. Ingresso Libero


Indirizzo: Piazza Aldo Moro

Periodo: ATTENZIONE: La manifestazione si è tenuta in passato il , non si sa se si terrà anche nell'anno in corso e in quali date. Suggeriamo di verificare sul sito ufficiale della manifestazione.
Clicca qui per segnalare le nuove date »

Il testo è stato gentilmente fornito da: Cesop HR Consulting Company

Sito Web: https://tinyurl.com/evento-ddayroma18


Diversity Day si svolge nel mese di novembre, visualizza le altre pagine di Fiere: Fiere a novembre in tutta Italia, Fiere nel Lazio oppure le sole pagine di Fiere a Roma.


Tutti gli Eventi della settimana a Roma e provincia:






Al Teatro Palladium, domenica 22 alle 17:00 arriva la tombola per l’ambiente, uno show completamente dedicata alle tematiche della sostenibilità e ai cambiamenti climatici. Il mitico “48 morto che parla” della smorfia napoletana diventa il 48% degli italiani che non sprecano cibo, così come il... [continua]

Al Teatro Aurelio, va in scena Sabato 22 Febbraio lo spettacolo "Pulcinella alla corte dei miracoli" di e con Manuel Pernazza e Alessia Luongo. Si ride, si balla, si canta e si suona con le maschere del teatro napoletano ossia PUulcinella, Colanfronio e Colombina!! Lo spettacolo dimostra che le... [continua]