Mercatino Regionale Piemontese 2021


In: Piemonte : Verbania : Mercatini Verbania : Cannobio

Descrizione
Piazza Vittorio Emanuele, ospiterà per due giorni "Il Mercatino Regionale Piamontese" fiera itinerante delle eccellenze enogastronomiche piemontesi. Tra: formaggi d’eccellenza, tartufi, ottimi vini, salumi, pasta fresca, dolci tipici piemontesi, nocciole, cioccolato artigianale, miele, funghi freschi, frutta, riso, marroni e confetture. Una vera e propria “esplosione” di sapori piemontesi, cornice e parte integrante del “Mercatino Regionale Piemontese”, è il percorso de “I Giochi Di Una Volta”. Ingresso Libero.


Indirizzo: Piazza Vittorio Emanuele III

Periodo: ATTENZIONE: La manifestazione si è tenuta in passato dal al , non si sa se si terrà anche nell'anno in corso e in quali date. Suggeriamo di verificare sul sito ufficiale della manifestazione.
Clicca qui per segnalare le nuove date »

Il testo è stato gentilmente fornito da: Mercatino Regionale Piemontese

Sito Web: www.mercatinoregionalepiemontese.it/


Mercatino Regionale Piemontese si svolge nel mese di maggio, visualizza le altre pagine di Mercatini: Mercatini a maggio in tutta Italia, Mercatini in Piemonte oppure le sole pagine di Mercatini a Verbania.


Tutti gli Eventi della settimana a Verbania e provincia:

  • Festa di San Gaudenzio nel mese di a Baceno (VB)


Tutte le Manifestazioni in Piemonte in corso:

  • dal al a Almese (TO)
  • Festa di San Sebastiano nel mese di a Chiomonte (TO)
  • Festa patronale di San Massimo nel mese di a Valenza (AL)




Girando in Piemonte... “Goodbye Summer Fest”
Il Parco Culturale Le Serre, sabato 21 Settembre dalle 16:00 ospiterà,Goodbye Summer Fest evento ideato per salutare l’estate con una colorata e divertente festa. In programma: attività culturali, ricreative e sportive per un pubblico di tutte le età e un’area ristoro con cibo di qualità. Una... [continua]

La Pro Loco di Castiglione d'Asti, propone ogni anno il 2 Gennaio “La Storica Fagiolata di S. Defendente " "Et minam unam leguminum pauperibus erogare"(Distribuire ai poveri un'emina di legumi).Così termina l'atto notarile al quale si fa risalire la più antica tradizione di Castiglione d'Asti e... [continua]