Vittorio Bellini: il dolore, dopo - sculture


In: Lombardia : Bergamo : Mostre Bergamo : Bergamo

Descrizione
Dopo la personale del 2008 alla Compagnia del Disegno di Milano, la Galleria Michelangelo propone gli ultimi lavori scultorei del maestro Bellini.
Nel 1983 l'incontro con Giovanni Testori è stato determinante per il percorso dell’artista: Testori apprezza il profondo senso religioso che spinge l’artista a creare opere a carattere sacro completamente svincolate dalla tradizionale pittura e scultura “ecclesiastica”. Il critico lo consiglia e lo sprona verso un modo di dipingere più libero, di cui Bellini sentiva già l’esigenza, ma che non era ancora riuscito ad esprimere appieno.
La mostra il dolore, dopo presso il Centro Culturale San Bartolomeo di Bergamo dal 28 marzo fino al 10 aprile, ci presenta una serie di opere realizzate in materiale povero di grande fascino e pathos, ma soprattutto fonte di forte riflessione.
Come commenta il Prof. Franco Moro nella prefazione al catalogo della mostra, queste sculture sono il risultato della maturità umana e religiosa di Vittorio Bellini, di quell’ascolto profondo e silente degli stati d’animo a cui l’artista è giunto dopo l’esperienza di una vita e i molti anni di lavoro su di sé.
Un progetto che intende contribuire al dialogo tra Chiesa e arte con la voglia di incoraggiare quella storica amicizia tra la fede e l’artista, alla conoscenza e al rispetto delle religioni, ma soprattutto un’esortazione ad affrontare senza possibilità di equivoco la sofferenza che è sì archetipo della condizione umana, ma anche purtroppo attualità straziante con cui non possiamo non confrontarci ogni giorno.
Tutto il ricavato della vendita dei cataloghi pubblicati sarà devoluto a Consolata Missionary Sisters in Tanzania, con la finalità di sostenere l'operato di queste missionarie, che tenuto conto della massiccia urbanizzazione della zona, rispondono alla forte esigenza di istruzione/formazione, soprattutto giovanile, con la fondazione di Scuole Primarie, Secondarie e Magistrali.
Inaugurazione: sabato 28 marzo alle 18.30, saranno presenti l’artista e il curatore a Bergamo, presso il Centro Culturale San Bartolomeo in Largo Belotti 1.

Per info:
Galleria Michelangelo srl
tel. +39 035 221300
fax. +39 035 231325
www.galleriamichelangelo.it


Periodo: la manifestazione si è tenuta in passato dal al ed è presa dal nostro archivio storico.
Se l'evento si ripeterà anche quest'anno per favore segnalaci le nuove date »

Il testo è stato gentilmente fornito da: Galleria Michelangelo

Sito Web: www.galleriamichelanhelo.it


Vittorio Bellini: il dolore, dopo - sculture si svolge nel mese di marzo, visualizza le altre pagine di Mostre: Mostre a marzo in tutta Italia, Mostre in Lombardia oppure le sole pagine di Mostre a Bergamo.


Tutti gli Eventi della settimana a Bergamo e provincia:



Tutte le Manifestazioni in Lombardia in corso:

  • dal al a Como (CO)
  • dal al a Castione Andevenno (SO)
  • dal al a Commessaggio (MN)
  • RE STELVIO nel mese di a Bormio (SO)
  • FESTEATRO TIRANO/VALPOSCHIAVO nel mese di a Tirano (SO)
  • CANTO DELLE PIETRE nel mese di a Piuro (SO)
  • Concorso Nazionale Fotografico: Il Vino dal al a Morbegno (SO)
  • STAGIONE MUSICALE ESTIVA a Sondrio nel mese di a Sondrio (SO)
  • LA CONTEA DI BORMIO - GRAN PREMIO INTERNAZIONALE DI PITTURA nel mese di a Bormio (SO)




Girando in Lombardia... “Festival del Gioco Perduto”
Il Castello di Belgioioso, ospiterà il Festival del Gioco Perduto è l’evento che riunisce: il retrogaming ossia tutta la storia del videogames con console e cabinate arcade originali tutti da giocare dagli anni '70 fino ai giorni nostri, i giochi da tavolo, i giochi di ruolo, i wargames e il... [continua]

Girando in Lombardia... “50a Fiera del disco”
Il Chiostro del Convento degli Olivetani ospita Domenica 22 Settembre la 50a Fiera del disco di Rock Paradise, organizzata dall’Associazione Culturale Rock Paradise con il Patrocinio del Comune di Nerviano. Parteciperanno oltre 30 espositori con oltre 50 metri stipati di musica, migliaia di... [continua]