Borgo Plantarum 2018


In: Emilia Romagna : Reggio Emilia : Mostre Reggio Emilia : Castellarano

Descrizione
Borgo Antico Le Viole, ospiterà per due giorni la la mostra mercato Borgo Plantarum tra: Piante rare, consigli pratici e design per il giardino. Due giornate dedicati alle rarità botaniche, con i consigli degli specialisti, incontri dedicati al giardinaggio, mostre a tema e una maratona fotografica per imparare a ritrarre al meglio il giardino. In mostra glicini rari e rose antiche, ninfee e bulbose, garofani inglesi, orchidee e graminacee, selezionate nell’ottica di presentare fiore e piante difficilmente disponibili altrove. Alla mostra si affianca un ricchissimo calendario di eventi, con la partecipazione di scrittori, giardinieri, vivaisti, paesaggisti e tanto altro: tanti i temi affrontati, dai giardini settecenteschi, agli animali da aia e tanto altro.


Indirizzo: Rio Viole, 6

Periodo: la manifestazione si terrà dal al

Il testo è stato gentilmente fornito da: Agnese

Sito Web: www.borgoplantarum.com


Borgo Plantarum si svolge nel mese di aprile, visualizza le altre pagine di Mostre: Mostre ad aprile in tutta Italia, Mostre in Emilia Romagna oppure le sole pagine di Mostre a Reggio Emilia.


Tutti gli Eventi della settimana a Reggio Emilia e provincia:



Tutte le Manifestazioni in Emilia Romagna in corso:





Girando in Emilia Romagna... “Il mio canto libero”
Il Teatri di Vita, mercoledì 11 aprile alle 21:00, ospiterà Komos in concerto. Un concerto-spettacolo che parla e canta di libertà, un percorso di canti e narrazioni che condurrà il pubblico a toccare tutte le forme di antifascismo. Komos, il Coro Gay di Bologna, propone una serata di festa dal... [continua]

Girando in Emilia Romagna... “Mai morti”
Il Teatri di Vita, ospiterà il monologo "Mai morti" testo e regia Renato Sarti con Bebo Storti. Mai Morti è una “affabulazione nera” che fa discutere, arrabbiare, divide, emoziona e commuove. Con una scrittura evocativa, Renato Sarti ripercorre la nostra storia recente attraverso i racconti di... [continua]