Rigore e Psiche 2019


In: Lombardia : Milano : Mostre Milano : Milano

Descrizione
Al MADE4ART in esposizione la mostra Rigore e Psiche, un progetto espositivo a cura di Elena Amodeo e Vittorio Schieroni basato sull’incontro e il confronto tra le produzioni artistiche di Piero Campanini e Stefano Paulon, le cui opere dialogheranno all’interno di un allestimento armonico e studiato per mettere in risalto analogie e legami, richiami solo a prima vista nascosti. L’Idea iniziale che sottostà a entrambe le ricerche artistiche prende consistenza e si materializza in due percorsi distinti e complementari: l’equilibrio tra le forme e i colori, il rapporto fra pieni e vuoti, la presenza esibita o simbolica della componente umana. I due artisti realizzano composizioni eleganti e sorprendenti, che rimandano a un universo ideale non riconducibile a parametri spaziotemporali. In mostra presso MADE4ART sei coppie di lavori di Campanini e Paulon invitano a intraprendere un percorso di scoperta del mondo e della propria interiorità: due cammini paralleli che partono da uno stesso punto di inizio, che si incrociano e divergono, per poi condurci nella medesima direzione.


Indirizzo: Via Voghera, 14

Periodo: la manifestazione si terrà dal al

Il testo è stato gentilmente fornito da: Vittorio Schieroni

Sito Web: www.made4art.it


Rigore e Psiche si svolge nel mese di novembre, visualizza le altre pagine di Mostre: Mostre a novembre in tutta Italia, Mostre in Lombardia oppure le sole pagine di Mostre a Milano.


Tutti gli Eventi della settimana a Milano e provincia:



Tutte le Manifestazioni in Lombardia in corso:





Girando in Lombardia... “Big summer free party”
L’area pubblica Iso Rivolta ospita il "Big summer free party", attività e intrattenimenti sia diurni che serali. Oltre al palco nell’area prescelta verranno predisposti spazi adibiti all’intrattenimento sia ludico che culturale, ad attrattive come, gonfiabili e giochi interattivi basati su A/R... [continua]

La PoliArt Contemporary, ospita la prima mostra assoluta dedicata all’ultimo ciclo creativo di Sandro Martini. Sono ventotto opere tridimensionali da parete e altrettante tecniche miste su carta: progetti preparatori, in cui è possibile seguire un inedito processo creativo in cui si fondono... [continua]