Eventi Comune di Cellino S. Marco


Percorso: Puglia : Brindisi : Cellino S. Marco

Ecco i prossimi eventi che si svolgono nella provincia di Brindisi:


Vedi tutti gli eventi a Brindisi e in particolare le Sagre a Brindisi, gli eventi a Brindisi a febbraio e gli eventi a Brindisi a marzo

SPECIALE FESTE: scopri gli eventi a Brindisi per la Festa della Donna 2021, per la Festa del Papà 2021!


Cappella di San Marco Cellino S. Marco: Cellino San Marco è un piccolo paese nell'estremo sud della provincia di Brindisi famoso nel mondo per essere la città natale del noto cantautore Al Bano Carrisi.

Non solo. Nel feudo di Cellino sono venuti alla luce numerose testimonianze del suo passato come per esempio tombe, anfore, monete ed altro materiale. Tra i reperti più importanti e significativi ricordiamo la lapide funeraria di epoca romana, scoperta nel 1869. E questo conferma sicuramente la remota origine di questo paese in provincia di Brindisi, probabilmente esistente già nel Medioevo. Si pensa che ad una primitiva popolazione risalente al periodo eneolitico e all'età del bronzo, se ne sovrappose un'altra che costituì il nucleo originario di Cellino. In seguito il villaggio si sviluppò in maniera considerevole grazie anche alla presenza della Cappella di San Marco, attigua al Camposanto comunale.

Nel secolo scorso le campagne di Cellino erano coltivate ad oliveti della qualità definita "celino" dal termine greco che indicava il colore nero del frutto; quindi lo stemma raffigura questo tipo di olivo e il nome del paese deriva da questa qualità delle olive e dalla forte fede nei confronti di San Marco.

Comuni recensiti nella provincia di Brindisi: Ceglie Messapica, Tuturano

Da Vedere: II castello, costruito, pare, intorno al XVI secolo durante il feudo dei nobili Chyurlia. Nel XVII secolo fu ristrutturato ed ampliato con l’aggiunta della parte sinistra assicurandogli l’aspetto di una dimora gentilizia.

La parrocchia di Santa Caterina d’Alessandra fu edificata agli inizi del secolo XVIII. In seguito fu più volte rinnovata e nel 1863 fu costruito l’attuale campanile. Nella chiesa è conservata una statua d’argento del santo protettore San Marco del 1819.

La Cappella di San Marco, costruita tra il XVII e XVIII secolo sui resti di una cappella basiliare del IX secolo. L’antico edificio sacro fu di proprietà dei monaci greci fino al XV secolo; successivamente la struttura andò degradandosi fino a crollare. All’interno si può ammirare un bell’esemplare di altare barocco molto articolato.

E poi, la Cappella annessa alla Masseria "La Mea", il Palazzo Bolognini sulla via Cavour, la Villa "Neviera": questi sono tutti segni del passato del paese.


Gastronomia e Vini: Cellino San Marco è famosa anche per la qualità dei vini prodotti e dell'olio extravergine di oliva. L'economia di Cellino San Marco, infatti, vive sui suoi prodotti dell'agricoltura: vino e olio, ma anche cereali ed ortaggi. Basti pensare che il Vino e l'Olio di Cellino sono entrati addirittura a far parte del progetto promosso dall'Ateneo Universitario di Perugia, in collaborazione con il Ministero dei Beni Culturali, denominato Associazione "Città dei Sapori- Cultura, Turismo e Cibo nei Secoli" che cita questi prodotti tipici come un bene storico e culturale a livello mondiale.

Nel rispetto delle tradizioni del passato vengono prodotte uve di Negroamaro, Malvasia Nera, Primitivo, Chardonnay ed altri. Vini DOC: Squinzano e Salice Salentino, Brindisi.Vini IGT Salento e Puglia (rosso, bianco e rosato).

Anche nel settore oleario, il territorio di Cellino San Marco è specializzato nelle olive prevalenti sono la Cellina o Saracena e la Ogliarola leccese o salentina. Lo stemma del borgo rappresenta un albero di ulivo sul fondo d’argento e affiancato dalle lettere C e L.
Le caratteristiche organolettiche descrivono un olio dal fruttato verde di oliva con gusto dolce, con profumi di legumi e ottima fluidità; buona fragranza aromatica di erba. Si gusta molto bene crudo, con antipasti e verdure, legumi, zuppe e pesce.

Del resto l'olio è fondamentale per una corretta alimentazione, non solo per rendere più appetibili le varie portate, ma anche come protezione contro le malattie degenerative e come rallentatore dei processi di invecchiamento.


Come Arrivare: In auto:
da Brindisi/Lecce: superstrada Brindisi-Lecce (SS613), uscita per San Pietro Vernotico, quindi SP75 per Cellino.
Da Taranto: superstrada E90 (SS7) Taranto-Brindisi, uscita per Mesagne, quindi SP605 per San Donaci e SP 75 per Cellino San Marco.

In treno:
Linea Milano-Lecce, Roma-Lecce, fermata stazione di San Pietro Vernotico, quindi mezzi pubblici per Cellino San Marco.

In aereo:
L'aeroporto più vicino è quello di Brindisi. Mezzi pubblici per Cellino San Marco.


Il testo è stato gentilmente fornito da: Redazione Giraitalia

Comuni recensiti nella provincia di Brindisi: Ceglie Messapica, Tuturano

Ecco gli eventi e manifestazioni che abbiamo presenti nella provincia di Brindisi: Cultura e Spettacolo, Fiere, Eventi Religiosi, Eventi Sportivi, Cortei Storici, Sfilate e Moda, Altre Manifestazioni, Antiquariato e Collezionismo, Congressi, Eventi Folkloristici, Raduni, Mercatini, Sagre