Sagra de lo Ciammarrucchiello 2018


In: Campania : Benevento : Sagre Benevento : Buonalbergo

Descrizione
La Pro Loco Buonalbergo, organizza la sagra all'insegna dei sapori tradizionali, i ciammarruchielli (la chiocciola o lumaca di terra) vengono raccolti nel mese precedente da vere e proprie bande di giovani e meno giovani volontari della Pro Loco di Buonalbergo nelle campagne buonalberghesi, mentre le donne qualche giorno prima dell' evento cominciano con le loro sapienti mani a preparare i cecatielli(pasta fresca fatta in casa) che saranno poi serviti al sugo la sera della sagra. Il menù è molto ben fornito, si va dai ciammarruchielli cucinati con ricetta segreta con l'aggiunta della Nepeta un'erba spontanea locale, passando per i cecatielli (cavatelli), ma nessuno ha mai rinunciato ad assaggiare, la Montanara (pizzetta fritta con pomodoro fresco, mozzarella e basilico, si possono degustare anche ottimi dolci fatti in casa e ottimo vino locale sannita. Concerti di musica popolare e folk allietano la serata.
Info: info@prolocobuonalbergo.org


Indirizzo: Piazza Garibaldi

Periodo: la manifestazione si terrà il

Il testo è stato gentilmente fornito da: Pierpaolo

Sito Web: www.prolocobuonalbergo.org


Sagra de lo Ciammarrucchiello si svolge nel mese di agosto, visualizza le altre pagine di Sagre: Sagre ad agosto in tutta Italia, Sagre in Campania oppure le sole pagine di Sagre a Benevento.



Tutte le Manifestazioni in Campania in corso:





Girando in Campania... “Safra Laganelle e ceci”
Piazza Imbriani, ospiterà la sagra della “Laganella e Ceci”, all'insegna del gusto e delle tradizioni. La sagra, si tiene sin dal 1991, è nata per tramandare le antiche tradizioni e per rievocare vecchi ricordi coinvolgendo giovani e meno giovani in varie attività. Lo scopo di questa... [continua]

Lo Spazio Martucci 56, ospiterà la mostra “Senza Rumore” di Nicola Perfetto promossa dall’Associazione culturale Intentart e curata dalla dott.ssa Simona Pasquali, verranno esposte una serie di fotografie che ripercorrono la ricerca antropologica-naturalistica dell’artista nella sua “Campania... [continua]