Sagra della Castagna di Salza Irpina 2022


In: Campania : Avellino : Sagre Avellino : Salza Irpina

Descrizione
Piazza Michele Capozzi, ospiterà la Sagra della Castagna di Salza Irpina che giunge alla sua trentacinquesima edizione e lo fa con un ricchissimo programma, dove gusto, cultura e spettacolo di fondono a creare un evento davvero imperdibile. Venerdì 18 e sabato 19 ottobre, a partire dalle 20,00, saranno aperti alpubblico gli stand eno-gastronomici, dove sarà possibile partecipare a speciali percorsi di degustazione a base di prodotti e piatti tipici della tradizionale salzese. La Sagra della Castagna proseguirà anche domenica 20 ottobre con l’apertura degli stand eno-gastronomici solo a pranzo.


Indirizzo: Piazza Michele Capozzi

Periodo: ATTENZIONE: La manifestazione si è tenuta in passato dal al , non si sa se si terrà anche nell'anno in corso e in quali date. Suggeriamo di verificare sul sito ufficiale della manifestazione.
Clicca qui per segnalare le nuove date »

Il testo è stato gentilmente fornito da: Sergio Mario Ottaiano

Sito Web: www.sagradellacastagnasalza.it


Sagra della Castagna di Salza Irpina si svolge nel mese di ottobre, visualizza le altre pagine di Sagre: Sagre a ottobre in tutta Italia, Sagre in Campania oppure le sole pagine di Sagre ad Avellino.


Tutti gli Eventi della settimana ad Avellino e provincia:

  • Convegno filatelico Irpino nel mese di a Avellino (AV)

Sagre in Campania della settimana:



Tutte le Manifestazioni in Campania in corso:





Girando in Campania... “Venerdì Santo con Battenti”
Venerdì 19 Aprile il borgo antico farà da cornice della processione dei Battenti. I flagellanti, uomini e donne Laurentini ma provenienti anche da paesi vicini, indossano un camice bianco che richiama la purificazione, il volto è coperto da un cappuccio forato agli occhi che li rende... [continua]

La Sala PAN del Palazzo delle arti di Napoli, ospita sabato 23 novembre alle 17:00, l’evento dibattito “Il coraggio di guardare avanti”, tratto dall’omonimo cortometraggio scritto, diretto e interpretato dall'attore e regista Diego Macario, vincitore del Premio Comune di Napoli sezione corti sul... [continua]