Eventi Comune di Saint Vincent


Percorso: Val d'Aosta : Aosta : Saint Vincent

Ecco i prossimi eventi che si svolgono nella provincia di Aosta:


Vedi tutti gli eventi ad Aosta e in particolare le Sagre ad Aosta, gli eventi ad Aosta a ottobre e gli eventi ad Aosta a novembre

SPECIALE FESTE: scopri gli eventi ad Aosta per Halloween 2019, per Ognissanti 2019!


Chiesa di Moron Saint Vincent: Saint Vincent è sicuramente la località sciistica più conosciuta della Valle d'Aosta data la sua posizione privilegiata dal punto di vista climatico e di esposione al sole.
Infatti è situata in una conca che la ripara dai venti, adagiata su una collina a 575 metri di altitudine, in una posizione assolutamente centrale nella valle.

Saint-Vincent vanta testimonianze archeologiche risalenti all'epoca preromana ma essa divenne molto famosa solo alla fine del 1700, quando vennero scoperte le proprietà termali e terapeutiche delle acque. In seguito, l'apertura del casinò ha ulteriormente contribuito allo sviluppo turistico della cittadina, che dispone di servizi di alto livello ed esercizi commerciali di elevata qualità. La cittadina, infatti, offre molte attrattive per i soggiorni: dalle numerose piste da sci ai percorsi paesaggistici. Inoltre vi sono splendide chiese e cappelle raggiungibili a piedi attraverso gli incantevoli paesaggi tipici della Valle d'Aosta.

Infine, ampio è il flusso turistico derivante dall'attività congressuale del moderno ed attrezzato centro congressi dove, alla fine di ottobre, si svolge la rassegna cinematografica "Grolle d'Oro" e dove viene anche organizzato il "Premio Saint-Vincent" per il giornalismo, che raduna i nomi più conosciuti del giornalismo

Comuni recensiti nella provincia di Aosta: Etroubles

Da Vedere: Chiesa di San Maurizio (meglio conosciuta come chiesa di Moron): sarebbe, secondo la tradizione, la più antica chiesa della Valle d'Aosta, ma non esistono documenti che lo confermino.
Situata sulla collina di Saint Vincent,distante dalle case della frazione, si raggiunge a piedi o in auto, risalendo il vallone di Cillian. La chiesa non è visitabile durante la settimana, ma solo la domenica durante le celebrazioni religiose.
Dalla chiesa è visibile l'incantevole paesaggio delle montagne circostanti, che la rendono dunque anche un luogo molto romantico.

La Chiesa dell'Immacolata Concezione: situata nella frazione di Grun, la chiesa nasce in seguito alla volontà del reverendo Bréan di costruire un santuario dedicato alla Madonna che egli si impegnò a pagare. Per la sua posizione centrale Grun costituiva il luogo ideale; infatti a lavori conclusi, nel 1727, la chiesa divenne subito un luogo di pellegrinaggio e preghiera per centinaia di credenti. Molte sono le processioni che avevano e hanno come meta il santuario. La più importante si svolge ancora oggi ed ha luogo alla fine del mese di maggio.

Terme di Saint-Vincent: Terme moderne che mediano tra l'attenzione agli scopi terapeutici e l'impiego del mezzo termale per finalità più ampie, dal benessere generale alla prevenzione e riabilitazione.
La sorgente termale fu scoperta nel 1770 dall’Abate G.B. Perret, il quale, analizzando le acque, constatò che erano ricche di bicarbonato, acido carbonico, solfato e cloruri. Le proprietà terapautiche divennero subito famose: la clientela iniziale era costituita esclusivamente da aristocratici, sostituiti poi dalla emergente borghesia.
L'attrattiva delle cure termali crebbe con gli anni, tanto da sviluppare il settore turistico della zona, favorita anche dal clima soleggiato e poco ventilato, che ha fatto vincere alla stazione termale l'appellativo di "Riviera delle Alpi".

Casino de la Vallèe: si tratta del Casino più grande e prestigioso d'Europa con i suoi 90 e più tavoli da gioco, circa 440 slot machine e più di 800.000 visitatori all'anno.


Gastronomia e Vini: Radicata è la tradizione enogastronomica. Da non perdere le grappe riserva, con cui si preparano le tradizionali pere ''Martin sec'' alla panna (pere cotte ricoperte di vino rosso e panna montata con l'aggiunta di grappa)e la coppa dell'amicizia (caffè bollente con l'aggiunta di grappa a cui dare il fuoco), ideale per concludere una serata festosa in compagnia!
Tra i piatti tipici ricordiamo solo le ricette più tradizionali: lo peulà (a base di castagni e fagioli secchi), la fonduta valdostana (utilizzabile per condire la polenta, il riso bollito, gli gnocchi o per insaporire gli asparagi, gli spinaci o i cavolfiori).
Infine da non perdere il gustoso vin brulè, che è possibile bere anche freddo, ma che caldo è l'ideale dopo una giornata sulle piste!


Come Arrivare: In auto:
A5 a km.2 (uscita di Châtillon Saint-Vincent)
oppure
SS 26

In treno:
Stazione di Châtillon a 2 km.

In autobus:
Linee Aosta - Ivrea - Torino / Châtillon - Saint-Vincent (SAVDA) / Valle d'Aosta - Chambéry (VITA) / Milano - Saint-Vincent (Casinò) (SAVDA)

Da Saint-Vincent sono, infine, facilmente raggiungibili le vicine stazioni sciistiche di Col de Joux, Torgnon, Chamois, Valtournenche e Breuil-Cervinia.


Soggiornare a Saint Vincent: per prenotare un hotel a Saint Vincent puoi utilizzare i nostri servizi di prenotazione online di InItalia.it che opera nel settore delle prenotazioni alberghiere sin dal 1997 – puoi da subito effettuare in tutta sicurezza e gratuitamente la prenotazione di un albergo a Saint Vincent e/o nel resto d'Italia anche con l'aiuto dei nostri operatori telefonici.

Il testo è stato gentilmente fornito da: Redazione Giraitalia

Comuni recensiti nella provincia di Aosta: Etroubles

Ecco gli eventi e manifestazioni che abbiamo presenti nella provincia di Aosta: Fiere, Mostre, Antiquariato e Collezionismo, Sagre, Concerti, Eventi Folkloristici, Altre Manifestazioni, Congressi, Eventi Religiosi, Eventi Sportivi, Eventi Artistici, Mercatini, Cultura e Spettacolo, Sfilate e Moda, Raduni